6 dicembre 2016

Maria Bolignano racconta il programma “Il Boss dei Comici”

Nella prima serata de La 7 domenica prossima ci sarà il debutto de Il Boss dei Comici, programma di comicità e intrattenimento. A condurlo, insieme ad Alessia Reato, sarà la napoletana Maria Bolignano.

Ecco cosa ha risposto l’artista partenopea alle nostre domande.

12083774_10206130043823331_1482279440_nQuali emozioni vivi in questo periodo di vigilia?
“Le emozioni sono tante come tanta è soprattutto la gioia di vedere realizzato un progetto su cui si lavorava da anni . Poi lo realizziamo a “casa nostra”; perché ci tengo a ricordare che il programma è girato interamente al teatro Tam , oramai considerato il tempio della comicità a Napoli”.

Sarà il primo show comico nazionalpopolare de La 7, rete che negli ultimi anni è cresciuta molto come share. Come intendi e intendete conquistare le simpatie del pubblico della domenica sera?
“Con semplicità ed intelligenza senza retorica ma con un pizzico di impertinenza ovviamente facendo del divertimento leggero la nostra bandiera”.

Perché il nome boss dei comici e come sarà strutturato il programma?
“Il programma è una parodia e come tale prende in giro il mondo della tv ed in particolare dei Talent. Quale titolo migliore se non IL BOSS DEI COMICI? Per quanto riguarda la struttura ricalchiamo quella dei programmi su cui ironizziamo. Quindi avremo i talenti, i coach, le sfide, il Boss ma il risultato della loro convivenza sarà inaspettato e scatenerà gag esilaranti”.

12071786_10206130043943334_284259719_nDall’Accademia Napoletana di Teatro a Benvenuti al Nord, passando per Made in Sud e Caburlesc: il tuo è un percorso poliedrico che ti ha visto ricoprire diversi ruoli teatrali, cinematografici e televisivi. Si dice che la comicità sia una componente naturale dei napoletani: per te cosa è la comicità?
“Per me la comicità è un modo , forse l’unico, per poter guardare in faccia la realtà quando diventa troppo difficile da affrontare. Una sorta di terapia , con il vantaggio che non sei tu a pagare chi ti ascolta ma è il pubblico a pagare per ascoltarti. Infatti spesso diventa una TERAPIA DI GRUPPO”.

Se dovessi descrivere in breve l’artista Maria Bolignano, che parole utilizzeresti?
“Trovo sempre difficile descrivermi . Preferisco che sia sempre l’interlocutore a farlo: ecco perché faccio l’attrice. Ma se proprio devo…credo di essere una donna che crede nelle passioni e nella forza di volontà ma anche nella massima secondo la quale senza gli altri che ci sostengono non siamo nessuno”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5959 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.