7 dicembre 2016

Portuense – 19enne albanese aggredisce un commerciante bengalese, arrestato dalla polizia

Era nascosto tra i surgelati, il coltello con cui H.M. 19enne bengalese ha aggredito un suo connazionale. Teatro dell’aggressione due negozi di alimentari nel quartiere Portuense.

Ieri mattina, come ricostruito dalla Polizia di Stato, H.M., per motivi ancora da chiarire, è entrato nell’esercizio commerciale della vittima, prima lo ha colpito con calci e pugni, poi, dopo aver preso un grosso coltello da un negozio vicino, è ritornato nel primo locale, ha tentato di accoltellarlo ed è scappato subito dopo.

La fuga è durata pochi istanti, gli agenti del commissariato Monteverde, diretto dal dottor Antonio Roberti, lo hanno bloccato a poche centinaia di metri dal luogo del delitto.

I poliziotti hanno recuperato il coltello usato per l’aggressione. Il malvivente lo aveva nascosto in uno dei congelatori dello stesso negozio di alimentari da cui lo aveva prelevato.

La vittima è stata medicata al vicino pronto soccorso.

H.M., al termine delle operazioni di identificazione, è stato arrestato per lesioni, minacce nonchè denunciato per la violazione della legge sulle armi.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.