8 dicembre 2016

Calcio – Eccellenza, Vis Artena, Castellano guarda avanti: “Testa alla Coppa”

La Vis Artena ha accarezzato il primato e il sorpasso in vetta al girone B di Eccellenza, ma alla fine si è dovuta accontentare dell’1-1 interno nel big match con il Città di Ciampino. Una gara intensa, divertente e ben giocata da due squadre che saranno protagoniste durante questa stagione, ma forse qualche rammarico in più resta alla Vis Artena che a un certo punto della gara era in vantaggio di un gol e di un uomo per l’espulsione di Martinelli poco prima dell’intervallo. «Abbiamo giocato un primo tempo ai limiti della perfezione – dice il centrocampista Marco Castellano – sfiorando il gol più volte, andando in vantaggio con Visone e colpendo una traversa. Poi dopo l’espulsione di un giocatore avversario abbiamo stranamente rallentato il ritmo anche se a mio modo di vedere il secondo tempo non è stato così diverso dal primo. Poi è arrivato un rigore molto dubbio a favore del Città di Ciampino e non siamo più riusciti a fare nostra la partita: sicuramente è stata un’occasione persa, ma siamo solo alla quinta giornata di campionato». L’inizio di stagione della Vis Artena rimane comunque molto positivo. «Stiamo facendo bene – rimarca il centrocampista classe 1993 -, la squadra è quasi tutta nuova e c’è bisogno di un po’ di tempo. Ma siamo secondi dopo cinque giornate e quindi vuol dire che siamo sulla strada giusta». Non c’è troppo tempo per recriminare sul pari di domenica scorsa: il gruppo di mister Mirko Granieri è pronto ad una nuova battaglia. «Domani saremo di scena in Coppa Italia, una competizione a cui la società tiene tanto visto che l’anno scorso questo club ha raggiunto la finale (perdendo ai rigori contro l’Albalonga, ndr). Giocheremo contro il Morolo e la prima partita la faremo fuori casa (ritorno dopo sette giorni ad Artena, ndr): è vero che ci può essere un po’ di stanchezza dovuta alla battaglia di domenica – conclude Castellano -, ma abbiamo un organico ampio e con tanti giocatori validi che si faranno trovare pronti se mister Granieri li chiamerà in causa». Domenica, poi, la Vis Artena si ritufferà nel campionato con l’insidiosa trasferta di Monte San Giovanni Campano.