7 dicembre 2016

Ostia – Sabato 3 ottobre alla casa del mare, “Biodiversità e pesca sostenibile”

In programma alle 17.00 la “vita nelle Secche di Tor Paterno” raccontata dai ricercatori. Nell’incontro si parlerà della biodiversità e dell’impatto delle attività di pesca nell’area marina protetta.
Al mattino (ore 9.30) nuova uscita di pescaturismo.

Sabato 3 ottobre alla Casa del Mare di Ostia, nell’ambito delle iniziative di “Saperi e sapori nel mare di Roma”, la manifestazione promossa da RomaNatura per l’Expo 2015 con il contributo della Regione Lazio, è in programma l’incontro “Biodiversità e pesca sostenibile nel mare di Roma. Impatti e possibili soluzioni”.

Nel corso dell’incontro si parlerà della grande biodiversità presente nell’Area Marina Protetta “Secche di Tor Paterno” e di come sistemi di pesca non sostenibili possano minacciarla mettendo a repentaglio l’intero ecosistema e le stesse risorse ittiche.

Oltre 750 specie tra animali e vegetali, di cui 37 incluse nelle liste di specie particolarmente protette a livello internazionale, e due habitat – la prateria di Posidonia oceanica e il coralligeno – d’interesse comunitario, fanno delle Secche di Tor Paterno un piccolo ma importante “punto caldo” di biodiversità del Mediterraneo.
Scopriamo le ragioni di questa grande ricchezza di vita e le specie più singolari che vivono a Tor Paterno insieme ad alcuni dei ricercatori che costantemente monitorano l’Area Marina Protetta e che racconteranno anche i risultati delle loro ultime ricerche:
Carlo Cerrano (Università Politecnica delle Marche): il Coralligeno
Andrea Poggi (Società Coop. CRAB): la Posidonia oceanica
Marino Vacchi (CNR Ismar di Genova): le cernie e le aquile di mare

L’incontro sarà introdotto dal Commissario straordinario di RomaNatura, Maurizio Gubbiotti e da Cinzia Forniz, Responsabile scientifico dell’ AMP Secche di Tor Paterno.
A seguire aperitivo a base di specialità marinare locali.

Al mattino (ore 9.30) nuova uscita di pescaturismo alle Secche di Tor Paterno. Sarà possibile assistere a una giornata di pesca a bordo di una barca da turismo imparando a conoscere tecniche e attrezzi della pesca sostenibile e le specie pescate. A bordo saranno offerti assaggi del pescato, per valorizzare le specie “povere” dell’AMP.

Il progetto “Saperi e sapori nel mare di Roma” per Expo 2015 è realizzato in partenariato con Campagna Amica, C.R.E.A., Pesca Natura Turismo Soc. Cooperativa.

Appuntamento di Sabato 3 ottobre:
– alle ore 9.30. L’imbarco è al Canale dei Pescatori dalla banchina del Canale, lungomare Duilio – incrocio via dei Pescatori, in prossimità della Lega Navale. Rientro previsto alle ore 15.00. L’attività è gratuita. Solo su prenotazione (Pesca Natura Turismo Soc. Cooperativa 339 2995366 – giteromanaturaexpo@gmail.com).

– alle 17.00 alla Casa del Mare, via del Canale di Castelfusano 11 – Borghetto dei Pescatori (Ostia)

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.