10 dicembre 2016

Frosinone – Diversi i controlli effettuati dai carabinieri nella scorsa notte, denunce e sanzioni

A Torrice i militari della Stazione, davano esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Frosinone nei confronti di un 31enne del luogo (già agli arresti domiciliari), dovendo espiare anni 4 e mesi 4 di reclusione. La pena inflitta dal Tribunale di Frosinone ed ora divenuta esecutiva, scaturisce da indagini condotte congiuntamente dal NORM della Compagnia Carabinieri del Capoluogo e dalla locale Squadra Mobile, che il 24.09.2014 lo avevano arrestato in flagranza di reato. L’uomo era stato intercettato dai carabinieri mentre entrava in una abitazione nelle campagne alatrensi dove avrebbe dovuto nascondere i quasi 900 grammi di cocaina che trasportava in auto. Nello stesso ambito investigativo le forze dell’ordine hanno scoperto che l’attuale condannato, all’epoca, disponeva di un altra casa nella zona di Morolo dove è stata rinvenuta una pistola semi automatica clandestina cal.7.65 e un revolver cal.38 special, nonché un consistente numero di colpi per entrambi i calibri e soldi contanti. L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato trasferito presso la locale Casa Circondariale;

Sempre la notte scorsa a Frosinone e nei comuni limitrofi, nel corso di un servizio di controllo del territorio, i militari del NORM della locale Compagnia, unitamente a personale delle Stazioni deferivano in stato di libertà:

  • un 24 enne di Ferentino per “guida sotto l’effetto di alcool”, sorpreso alla guida della propria auto si rifiutava di sottoporsi agli accertamenti etilometri, con contestuale ritiro della patente di guida e sequestro amministrativo del veicolo. Inoltre il ragazzo è stato denunciato per guida sotto l’effetto di stupefacenti poiché in evidente stato di alterazione psicofisica, rifiutandosi di sottoporsi ai dovuti accertamenti;
  • un 18 enne di Ceccano per “guida senza patente”, sorpreso alla guida di autovettura senza patente  mai presa, con sequestro amministrativo del veicolo;
  • un 26 enne di Ferentino per “porto abusivo di armi”, perché trovato in possesso di un coltello a serramanico di 23 centimetri, sottoposto a sequestro.
About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it