5 dicembre 2016

Roma – Califano: “Bene no di Renzi al formaggio con latte in polvere”

L’Europa non può essere solo imposizioni, veti e infrazioni. Così si rischia di finire in un vicolo cieco. È dal giorno del suo insediamento che il Governo Renzi continua a lanciare sos per sollecitare le istituzioni europee.

E proprio in questo senso, per salvaguardare la specificità italiana e la sua cultura millenaria, che plaudo alla decisione del Premier Renzi di andare avanti nella sua battaglia contro il formaggio in polvere che l’UE vuole imporre anche all’Italia. Una direttiva astrusa che rischia di far sparire, come ha già denunciato la Coldiretti, 487 formaggi tradizionali. L’ultimatum imposto dall’Unione Europea non è stato rispettato.

In Italia si continuerà a produrre formaggio con latte fresco. Con questa presa di posizione non si è solo rispettato un patto siglato con oltre 30mila agricoltori all’Expo. Ma si è salvaguardata la storia del nostro Paese.