11 dicembre 2016

Nasce “Viveredarte” il sistema che rende l’arte accessibile a tutti

Nasce viveredarte, un sistema cross-mediale che rende il mercato dell’arte accessibile a tutti, stimolando una nuova forma di mecenatismo organizzato e continuativo.
La piattaforma viveredarte.it, incentrata su una community di artisti ed un market place, il presidio dei social e un fitto calendario di attività sul territorio, è dedicata principalmente ai giovani artisti e alla gente comune che fino ad ora non si è rivolta al mercato dell’arte pensando di non avere il necessario potere d’acquisto.

Ogni artista ha la possibilità di iscriversi gratuitamente a viveredarte.it, caricando più opere del proprio repertorio e fissando liberamente una quotazione, può decidere se partecipare alle collezioni private dei mecenati oppure, sfruttando tutta la visibilità offerta, limitarsi a creare una propria galleria virtuale ed esporla al pubblico più vasto.
Gli utenti del sito, attraverso le funzioni social e i numerosi contenuti video caricati insieme alle opere, potranno conoscere meglio l’artista, entrando direttamente in contatto con lui: sarà possibile assistere al making of di numerose opere messe in vendita e approfondire con le auto presentazioni degli artisti. Le trattative di compravendita saranno dirette e viveredarte non applicherà nessuna commissione.

Attraverso un reclutamento artistico, saranno direttamente coinvolti nelle fasi di selezione centinaia di artisti candidatisi attraverso la piattaforma web oppure partecipando agli incontri organizzati presso le Accademie, i licei artistici o gli altri istituti d’arte.
In ogni tappa il direttore artistico di viveredarte, Andrea Del Guercio – titolare della cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Accademia di Brera – selezionerà 3 artisti a cui verrà commissionata la realizzazione di alcune opere a tema che entreranno nella collezione. Gli artisti riceveranno un compenso e potranno lavorare nei laboratori allestiti nelle piazze o in altri luoghi aperti al pubblico, che potrà seguirli dal vivo oppure in tempo reale sul sito e sui social network.