10 dicembre 2016

Ladispoli – Grande successo per il cookcrossing curato dalla biblioteca “Peppino Impastato”

Grande successo a Ladispoli per il Bookcrossing curato dalla Biblioteca Comunale “Peppino Impastato” nello scorso mese di agosto. Come negli anni passati, sono stati distribuiti negli spazi pubblici della città centinaia di libri, contraddistinti da un logo e da un’etichetta riferiti all’iniziativa. I libri sono stati scelti tra i molti doni che la Biblioteca ha ricevuto nel corso dell’anno, in un’ottica non solo di diffusione del sapere e della buona pratica della lettura, ma anche di riuso e di valorizzazione dell’oggetto libro.

La stazione ferroviaria, alcuni bar, il poliambulatorio, le panchine, il supermercato, la palestra, la sala d’aspetto di uno studio medico, piazza Rossellini, i giardini pubblici: questi i luoghi divenuti per un mese succursali della “Impastato”. Andando alla ricerca di nuovi potenziali lettori, la Biblioteca Comunale ha tradotto nella pratica il concetto astratto di “biblioteca diffusa” con una iniziativa all’insegna dello svago e del divertimento, in una sorta di caccia al tesoro collettiva e coinvolgente.

“Numerosi sono stati – ha detto la responsabile della biblioteca comunale, Marina Panunzii riscontri positivi pervenuti, apprezzamenti sui social network, mail di ringraziamento da parte di chi si è imbattuto in un libro che ha particolarmente apprezzato, partecipazione attiva di chi, una volta letto un libro, ha contribuito alla sua diffusione “abbandonandolo” nuovamente. A tutti costoro va il ringraziamento sentito della Biblioteca, perché non solo leggere nuoce gravemente all’ignoranza, ma, come dice molto più solennemente la scrittrice Marguerite Yourcenar “Fondare biblioteche è un po’ come costruire granai pubblici: ammassare riserve contro l’inverno dello spirito”.

About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it