8 dicembre 2016

“Città dello Sport”, sabato mattina in piazza l’VIII Giornata Regionale Paralimpica a Cisterna di Latina

Cisterna torna ad ospitare un grande evento sportivo e di integrazione sociale: si chiama “Città dello Sport” e sabato mattina porterà nella Patria dei butteri decine di discipline sportive diverse, nel segno della valorizzazione delle diversità.
La manifestazione è organizzata dal Comitato Paralimpico della Regione Lazio e dal Consorzio Parsifal, con il patrocinio del Comune di Cisterna – Assessorato alle Politiche Sociali, della Regione Lazio, della Provincia di Latina e della Direzione Regionale INAIL del Lazio.
Si comincerà alle 9, presso l’Aula Consiliare del Comune di Cisterna (via Zanella, 2), con la Presentazione dell’evento.
Interverrà l’Avvocato Eleonora Delle Penna, Sindaco del Comune di Cisterna e Presidente della Provincia di Latina; l’Architetto Viviana Agnani, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cisterna; l’Onorevole Enrico Forte, Consigliere Regionale della Regione Lazio in rappresentanza del Presidente Nicola Zingaretti; il Presidente del CIP Lazio Pasquale Barone; il Dottor Nino Arena, Presidente del Consorzio Parsifal.
Il convegno sarà moderato da Pio Maria Federici.
Verranno proiettate immagini delle Paralimpiadi di Londra 2012, saranno presenti atleti campioni del Cip ed interverranno con le loro testimonianze: Annalisa Minetti, medaglia di bronzo ai Giochi Paralimpici “London 2012” (1500 M) medaglia d’oro ai Campionati Mondiali IPC di Lione 2013 (800 M), Mauro Cratassa, Campione Europeo di Handbike e bronzo ai Campionati del Mondo, Cristian De Mase, Campione Italiano di Equitazione nella specialità Para Dressage, Carlo Di Giusto, Allenatore della Nazionale femminile di Basket in Carrozzina. Gino Giorgi, Presidente / atleta della Società ASCIP ASD e Campione Italiano di Tiro con l’Arco, Rufo Iannelli atleta del Wheelchair Rugby in carrozzina, Jessica Pacini, atleta canottaggio e handbike, Andrea Brusa, atleta/assistito INAIL.
La loro esperienza sarà il punto di partenza per avviare un dibattito.
La Giornata regionale paralimpica, entrata ormai a far parte del calendario delle attività organizzate dal CIP Lazio, coinvolgerà oltre 200 persone interessando sia l’ambito sportivo (numerose federazioni, discipline associate, associazioni sportive, tecnici ecc.) che il mondo della scuola.
Ci saranno anche gli utenti dei servizi gestiti dalle cooperative sociali Altri Colori e Astrolabio sulla province di Latina e Frosinone.

Dopo il Convegno, dalle ore 11,00, si passerà alla pratica con le esibizioni sportive paralimpiche quali basket in carrozzina, remoergometro, scherma HF, scherma NV, showdown, soft archery, tennistavolo, tiro con l’arco, vela, il torneo di calciobalilla e il sitting volley, con la presenza per l’occasione della Nazionale Italiana Femminile della FIPAV.
I tecnici e le società delle federazioni paralimpiche consentiranno ai ragazzi di provare le varie discipline presenti e di mettersi alla prova, creando così un ambiente di integrazione e di sano confronto per trasmettere quanto lo sport possa migliorare la vita di tutti.