9 dicembre 2016

Futsal – Futsal Isola, contro l’Augusta Rufo in panchina

 

Senza Angelini squalificato tocca al secondo. Lui: “I giocatori in campo sanno quello che devono fare. Augusta? Brutta gatta da pelare”

Senza mister Angelini, squalificato per due giornate, toccherà ad Alessandro Rufo prendere il timone e guadare le rapide siciliane. Contro l’Augusta (sabato ore 18 PalaToLive di via Leonori a Roma) in panchina per il battesimo del secondo campionato in A2 della Futsal Isola, ci sarà lui. “Una bella gatta da pelare” sorride. Emozione, tensione? “Non ho avuto modo di pensarci ancora. Siamo totalmente concentrati sulla prima di campionato. Problemi? Io e Ciccio ormai ci intendiamo a occhi chiusi. Abbiamo lavorato tanto e bene, i ragazzi in campo vanno in automatico. Al massimo servirà qualche piccola indicazione, nient’altro”. Subito l’Augusta alla prima. “È una squadra che c’ha sempre fatto soffrire. Li conosciamo molto bene. Sono gli stessi dello scorso anno con qualche cambio in più. Saranno ancora più forti. Sono ostici da affrontare. Pur se lontani da Fiumicino giocheremo in casa, siamo costretti a fare punti. Fisicamente? Stiamo abbastanza bene. È naturale poi, quando arriva il campionato le energie si triplicano, si ritrovano gli stimoli, è tutta un’altra storia. Il precampionato lascia sempre diversi punti interrogativi che solo le partite ufficiali poi sciolgono. Ho visto comunque i ragazzi concentrati, desiderosi di fare bene. Siamo carichi”.