6 dicembre 2016

Supercar, tutto pronto per la seconda edizione

Ieri in Campidoglio la presentazione alla stampa – “E’ il Salone che a Roma mancava”, dice il testimonial Giancarlo Fisichella – Appuntamento dal 9 all’11 ottobre in Fiera Roma.

E’ stata presentata oggi nella Sala del Carroccio del Campidoglio a Roma la seconda edizione di Supercar, il Salone dedicato all’auto non convenzionale. Presente anche il pilota Ferrari Giancarlo Fisichella, testimonial della manifestazione motoristica.
Per tre giorni – da venerdì 9 a domenica 11 ottobre – i padiglioni di Fiera Roma ospiteranno un condensato di passioni, con la seconda edizione di Supercar: vetture da competizione, auto artigianali realizzate con dedizione sartoriale, ma anche prototipi ecologici e vetture di serie top di gamma saranno le protagoniste dell’evento.
Ben 75.000 mq gli spazi espositivi, suddivisi in 35.000 mq interni e 40.000 mq di aree esterne, che ospiteranno varie attività: dalle esibizioni degli stunt alle sfilate delle Supercar, ai test drive, dove si possono provare gratuitamente le novità del mercato.

“Un salone che parla di auto sembrerebbe controcorrente oggi, ma un evento come Supercar che tratta di auto non convenzionali in qualche modo rappresenta il made in Italy che fa parte della nostra cultura e la nostra artigianalità e per questo noi crediamo nel progetto Supercar”, ha detto Mauro Mannocchi, presidente di Fiera Roma. “Fiera Roma si interessa anche all’aspetto della mobilità, della sicurezza stradale e delle nuove tecnologie applicabili all’auto: e durante Supercar si parlerà anche di questo. Argomenti che oggi sono particolarmente alla ribalta visti i fatti che hanno coinvolto il famoso gruppo Volkswagen”.

“Sono molto contento di essere il testimonial di Supercar”, ha commentato Giancarlo Fisichella, in partenza per gli Stati Uniti: il pilota romano correrà infatti questo weekend ad Atlanta e la settimana prossima in Cile, e ritornerà giusto in tempo per l’inaugurazione di Supercar venerdì 9 ottobre. “L’anno scorso fu un successo per tutti, a me personalmente Supercar è piaciuto moltissimo e anche mio figlio mi ha detto che non vede l’ora di tornarci perché si era divertito soprattutto girando in kart sulla pista nelle aree esterne di Supercar. Adesso, per il secondo anno vogliamo fare meglio. È un’opportunità fantastica per vedere dal vivo tante vetture da sogno. Sarò in Fiera Roma durante i tre giorni della manifestazione e spero che Supercar possa diventare presto un evento di portata mondiale e punto di riferimento per tutta l’Italia”.
“Siamo rimasti sorpresi anche noi dalla risposta del pubblico dello scorso anno, con quasi 43.000 presenze”, ha spiegato Marco Galletti di Roma Auto Show, che organizza l’evento in collaborazione con Fiera Roma e che ha illustrato i contenuti della nuova edizione. “Formula vincente non si cambia, ma confermando i contenuti della prima edizione avremo anche qualcosa in più: le protagoniste indiscusse saranno le auto da sogno, ma ci sarà ampio spazio per l’area Ecotech Mobility e i convegni. Nelle aree esterne numerose le esibizioni, dove gli appassionati potranno sperimentare il brivido del drifting, a fianco di piloti professionisti. Supercar è anche vicino al sociale e ospiterà l’associazione Peter Pan Onlus, dando la possibilità ai ragazzi meno fortunati di vivere una giornata speciale”.

“Supercar vuol essere sempre più uno show e un evento per le famiglie”, ha aggiunto Andrea Barberis di Roma Auto Show. “Per questo abbiamo confermato l’area dedicata ai bambini e sarà presente anche la Fondazione Bioparco di Roma”.
“Roma Servizi per la Mobilità e Fiera di Roma hanno sottoscritto un accordo della durata biennale per lavorare insieme sui temi della sicurezza stradale, della mobilità sostenibile e delle nuove tecnologie, mediante il potenziamento del MES, il Polo Innovativo della Mobilità e della Sicurezza Stradale, della Fiera stessa”, ha detto Mauro Giustibelli, Exibition Manager di Fiera Roma. “Un aspetto, questo, che sarà tra i cardini dell’evento Supercar durante il quale una sezione sarà dedicata alla guida sicura e all’educazione al volante”.

“Supercar ha tutte le carte in regola per diventare il Motorshow di Roma con un milione di visitatori”, ha commentato Charlie Gnocchi, che sarà presente all’evento con i suoi particolari quadri dedicati al mondo dell’auto e che l’artista definisce “Alfismi”.
Presente alla conferenza stampa anche il Generale di Brigata Paolo Scenna, Comandante della Scuola Trasporti e Materiali di Roma, in rappresentanza dell’Esercito che avrà un suo stand a Supercar, così come la Polizia Penitenziaria.

About Emanuele Bompadre 8246 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.