10 dicembre 2016

“Non essere cattivo” di Claudio Caligari è il film italiano candidato agli Oscar

Quest’anno a rappresentare l’Italia agli Oscar è stato scelto “Non essere cattivo” il film postumo di Claudio Caligari, regista del celebre “Amore Tossico” e scomparso dopo una lunga malattia.

Il lungometraggio, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, è arrivato in sala l’8 settembre distribuito da Good Films in circa 60 copie e al momento ha incassato circa  270.000 euro.

“Questo film non finisce mai e con lui tutta l’emozione che ci accompagna da più di due anni.  L’onda emotiva è infinita. Adesso giochiamo i tempi supplementari con la speranza di arrivare ai rigori e, per una volta, di vincere”, ha esclamato Valerio Mastandrea – produttore del film –quando ha appreso la notizia della candidatura.

La notizia è arrivata dall’ANICA, che aveva designato la commissione composta da Natalia Aspesi, Nicola Borrelli, Gianni Canova, Tilde Corsi, Daniele Luchetti, Olivia Musini, Andrea Occhipinti, Nicola Piovani e Stefano Rulli.

Da questo momento si tratterà solo di capire se il film entrerà nella lista dei film in ligua straniera per poi puntare alla nomination che sarà comunicata il 14 gennaio prima della Notte degli Oscar prevista per il 28 febbraio.

Tra i papabili candidati gli scorsi giorni c’erano Messina, Comencini, Castellitto, Gaudino, Bellocchio e Bispuri.