7 dicembre 2016

Canottaggio – Dal delegato allo sport Antonio Latini gli auguri di buon lavoro al nuovo Circolo Asd Canottieri Bracciano

 

Esordio ai Campionati Italiani in programma oggi 26 settembre e domani 27 settembre a Ravenna per il Circolo Asd Canottieri Lago di Bracciano nella sezione paralimpica nel singolo. Sfide importanti per gli atleti del nuovo team Canottieri Lago di Bracciano che hanno a disposizione lo splendido spazio in riva al lago, primo circolo dedicato interamente al canottaggio nel comprensorio sabatino. Si parte al top. Il direttore sportivo è infatti Dario Naccari, commissario tecnico della nazionale italiana canottaggio paralimpica.

A rappresentare i colori della nuova associazione sportiva, iscritta alla Federazione Italiana Canottaggio, nelle acque di Ravenna sarà Eduard Tewodros. Nuovi importanti impegni già la settimana prossima con Campionati italiani masters in programma il 3 e 4 ottobre a Palermo, dove il circolo sarà presente con quattro equipaggi: Italo Borriero per il Canoino over 60, Bruno del Fiacco e Gaetano di Domenico per il Doppio over 50 e Antonio di Palma per il Canoino over 60. Iscritta alla Federazione Italiana Canoa, il Circolo Canottieri Lago di Bracciano. “La sezione del canottaggio disabile – sottolinea Naccari  – è fondamentale nella strategia dei fondatori in una ottica di uno sport per tutti”.

Ma sono molti i progetti che la nuova associazione si propone. “Il nostro obiettivo – commentano il presidente Federico Ambrogi e il segretario Paolo Furlotti – è quello di diventare punto di riferimento per gli appassionati di canottaggio del territorio organizzando corsi per adulti e bambini, gare ed altro”. Avviata inoltre la partnership con l’amministrazione comunale per usufruire per gli allenamenti indoor di una struttura sportiva comunale. Un altro importante progetto dell’Asd Canottieri Lago di Bracciano coinvolge le scuole superiori dove Naccari porterà avanti una iniziativa contro il bullismo.

“Non possiamo che salutare con entusiasmo – commenta Antonio Latini, consigliere delegato allo Sport del Comune di Bracciano – l’avvio sul territorio della nuova associazione che porta finalmente sul lago uno spazio interamente dedicato alla canottaggio, ampliando la serie di discipline sportive sull’acqua che attirano velisti, surfisti da tutta Italia e dall’estero. Straordinario inoltre l’impegno – dice ancora Latini – per lo sport paralimpico che dà grosse soddisfazioni ai colori azzurri in molte discipline. Un augurio di buon lavoro da parte nostra per il nuovo circolo e un in bocca al lupo per i canottieri che nelle imminenti gare porteranno la bandiera del lago di Bracciano”.