9 dicembre 2016

Roma – Controlli antiborseggio, 12 arresti in poche ore

Nell’ambito dei quotidiani servizi antiborseggio, nelle ultime 24 ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato 12 borseggiatori a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi di maggiore presenza di turisti nella Capitale.

I primi due arresti sono stati eseguiti dai Carabinieri della Stazione Roma Nomentana, ieri pomeriggio, uno all’interno della metropolitana San Giovanni, l’altro nei pressi della fermata della metro di Termini. I militari a San Giovanni hanno arrestato un 30enne, romeno, con diversi precedenti specifici, domiciliato presso il campo nomadi di via Collatina. L’uomo assieme ad un complice, dileguatosi poco prima dell’intervento dei militari, è stato sorpreso mentre stava tentando di asportare la borsa ad una turista straniera. A Termini i militari hanno arrestato un 39enne, romeno, sorpreso dai militari mentre tentava di asportare il borsello dalla borsa di una turista.

Poco più tardi, nei pressi della fermata della metro Termini, i Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto hanno arrestato 3 borseggiatrici, di 24, 30 e 37 anni, bosniache, tutte con precedenti specifici e provenienti dal campo nomadi di Castel Romano, subito dopo aver rubato il portafogli ad un turista statunitense. Dopo l’arresto i militari hanno recuperato la refurtiva e l’hanno riconsegnata alla vittima che ha così potuto proseguito la sua visita a Roma.

A pochi passi dalla fontana di Trevi, in via delle Muratte, all’interno di una famosa catena di ristorazione, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato due cittadini algerini, di 34 e 43 anni, senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, sorpresi dopo aver rubato la borsa ad una turista dell’India. La refurtiva è stata restituita alla vittima.

In piazza Pio XII, a due passi dal colonnato di piazza San Pietro, i Carabinieri della Stazione Roma San Pietro hanno sorpreso 3 nomadi, di 19, 24 e 28 anni, domiciliate al campo nomadi di Massimina, già note alle forze dell’ordine, sorprese a rubare il portafogli ad una turista cinese. Anche in questo caso la refurtiva è stata riconsegnata alla vittima.

Infine ieri sera poco dopo le 18.00, nei pressi di piazza della Repubblica, i Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato altri due giovani, un italiano di 24 anni, ed un marocchino di 25, incensurati, sorpresi a rubare lo zaino ad una turista cinese di 30 anni. I miliari anche in questo caso sono riusciti a recuperare la refurtiva e a restituirla alla vittima.

I borseggiatori dopo l’arresto sono stati tutti trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.