8 dicembre 2016

Calcio – Serie A, Mancini: “Vincere non è mai facile”

Un’altra vittoria per l’Inter, che sale a 15 punti in classifica dopo 5 giornate. Roberto Mancini, però, non si sbilancia e, pur sottolineando l’importanza del successo contro l’Hellas Verona, non modifica il proprio pensiero: “Le condizioni sono le stesse di domenica scorsa – sottolinea commentando la classifica -. Quattro o cinque vittorie consecutive non cambiano il nostro percorso. Stiamo mettendo un po’ di fieno in cascina per l’inverno (sorride, ndr)”.

“Siamo solo alla quinta giornata – prosegue – la strada è ancora lunga. È giusto essere felici, ma dobbiamo rimanere tranquilli perché arriveranno anche momenti difficili. La prestazione della squadra? Non sono soddisfatto dei primi venti minuti di partita. Eravamo un po’ sottotono, forse anche per colpa della stanchezza. Poi siamo usciti bene nella ripresa e abbiamo fatto un buon secondo tempo. Le prime partite del campionato non sono mai facili e i risultati delle altre squadre lo dimostrano. Il Verona si è difeso benissimo, non era facile ottenere i tre punti.

In chiusura qualche considerazione sui singoli: “Felipe Melo? Sono felice per lui e per la squadra. Ogni tanto fa questi gol. Ljajic? Può fare di più. È un giocatore con qualità tecniche straordinarie, deve avere tempo di inserirsi nei meccanismi di squadra. Biabiany? Sono felice per il suo ritorno in campo, è un ragazzo giovane ed è molto bravo. In quel ruolo è una risorsa in più per noi. Quest’anno avremo bisogno di tutti”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.