8 dicembre 2016

Primavalle – Chiama il 113 dopo l’ennesimo atto di violenza, arrestato un 33enne peruviano

Un uomo aggressivo e violento che spesso la picchiava senza alcun motivo. Q.G.C.D. 33enne peruviano non era nuovo a scatti di ira verso la propria compagna, sua connazionale, dalla quale aveva avuto anche una bambina.

Ieri notte l’ennesimo episodio intorno alle 2, quando l’uomo, cogliendola nel pieno del sonno nell’appartamento a Primavalle dove convivevano, ha improvvisamente iniziato a picchiarla, noncurante del fatto che la loro bimba stesse dormendo nello stesso letto.

Ha continuato a percuoterla fino a che le urla della donna hanno svegliato l’altro inquilino, anch’esso peruviano, che immediatamente ha cercato di difendere la vittima.

La donna – portando con se la bambina – si è rifugiata quindi in un’altra stanza dove si è chiusa a chiave, credendo di essere al sicuro.

La situazione sembrava ormai tranquilla ma poco prima delle 7 del mattino, l’uomo, colto da un ulteriore scatto di rabbia, ha iniziato nuovamente a prendere a calci la porta chiusa, inveendo contro la compagna.

A quel punto la donna ha finalmente avuto il coraggio di chiamare il 113.

Giunti sul posto, gli agenti della Polizia di Stato l’hanno trovata ancora chiusa all’interno della stanza con il viso coperto di sangue e ovviamente in forte stato di agitazione, mentre l’uomo ha cercato di giustificare la sua violenza dicendo che anche lei lo aveva colpito.

Parole che sono risultate piuttosto insolite ai poliziotti, vista l’esile costituzione della donna rispetto alla corporatura piuttosto grossa dell’uomo – peraltro gravato da numerosi precedenti di polizia.

Accompagnata al Pronto Soccorso, la donna ha avuto una prognosi di 5 giorni per un grosso ematoma allo zigomo e numerose ferite.

Per il Q.G.C.D., una volta accompagnato negli uffici del Commissariato Primavalle, è scattato l’arrestato per maltrattamenti in famiglia.

About Emanuele Bompadre 8269 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.