4 dicembre 2016

NCC e servizio pubblico, maxi operazione dei vigili di Roma all’Aereoporto di Fiumicino

Da stamane controlli serrati dei Vigili presso il “polmone” che raccoglie i veicoli NCC all’Aereoporto di Fiumicino, presso l’area tecnica. Dalle 7,30 circa ben 8 pattuglie del gruppo GPIT/Squadra Vetture della Polizia di Roma Capitale, diretto dalla Vicecomandante Generale dott.ssa Raffaella Modafferi, hanno effettuato verifiche a tappeto sui veicoli a noleggio, coadiuvati nei controlli da 7 ispettori del lavoro, per un totale di 32 persone.
I controlli hanno riguardato la documentazione, gli “ordini di servizio” che permettono l’attività fuori dal comune di appartenenza e l’idoneità dei conducenti alla guida: i controlli degli ispettori del lavoro sono invece stati volti alla verifica della regolarità delle dipendenze degli autisti, soprattutto dal punto di vista contributivo.
Sono stati alla fine controllati 55 veicoli NCC, tutti provenienti da altri comuni d’Italia: 13 di essi sono risultati non in regola e sono stati sanzionati ai sensi dell’art. 85 del C.d.S., e sottoposti a fermo amministrativo per tre mesi.
Gli ispettori del lavoro hanno invece trovato ben 11 autisti che lavoravano in nero: per i titolari delle rispettive aziende responsabili sono scattate pesanti sanzioni economiche e l’obbligo di regolarizzare il dipendente – pena la chiusura dell’attività – oltre al fermo del veicolo per 60 gg.
Per i soli articoli del codice della strada sono invece stati elevati verbali per un totale di 2.100 Euro circa. I 13 mezzi resteranno in rimessa forzata per 3 mesi.
Altre operazioni di questo tipo verranno messe in opera nelle prossime settimane.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.