10 dicembre 2016

Incontro cordiale tra Papa Francesco e Fidel Castro

Papa Francesco ha incontrato all’Avana l’ex presidente cubano Fidel Castro. Lo ha riferito il direttore della Sala Stampa vaticana, padre Federico Lombardi. Il colloquio, durato poco più di mezz’ora, si è svolto dopo la Messa, nella residenza dell’anziano leader della rivoluzione cubana, in un clima cordiale e informale. Erano presenti anche la sposa di Fidel e altri familiari. Il Papa era accompagnato dal nunzio apostolico a Cuba, mons. Giorgio Lingua.

Il Papa ha donato a Castro alcuni libri di don Alessandro Pronzato sull’umorismo e la fede, una copia dell’Enciclica Laudato si’ e della Esortazione apostolica Evangelii gaudium e alcuni Cd contenenti delle riflessioni del padre gesuita Armando Llorente, scomparso nel 2010, già professore di Fidel.

Il comandante ha donato al Papa una copia del libro “Fidel e la religione” di Frei Betto (1997) con una dedica: “Per papa Francesco in occasione della sua visita a Cuba con l’ammirazione e il rispetto del popolo cubano”. L’ex presidente ha posto a Papa Francesco alcune domande riferendosi in particolare alla difesa dell’ambiente e alla situazione attuale del mondo. Fidel Castro aveva già incontrato Papa Wojtyla nel 1996 in Vaticano e nel 1998 a Cuba e Benedetto XVI all’Avana nel 2012.

Nel pomeriggio il Papa ha poi incontrato il presidente Raul Castro nel Palazzo presidenziale dell’Avana. Il colloquio è durato circa 50 minuti. Al termine c’è stato lo scambio dei doni. Francesco ha donato al leader cubano un Mosaico della Vergine del Cobre. L’opera è stata realizzata dai Mosaicisti dello Studio del Mosaico della Fabbrica di San Pietro. Il presidente Castro ha donato al Papa un grande crocifisso in legno.
(Da Radio Vaticana)

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5993 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.