7 dicembre 2016

Genzano – In migliaia per la bruschetta dei record e l’infiorata di pane

Cittadini e turisti hanno affollato le strade della cittadina castellana, dove hanno potuto degustare il pane dal marchio Igp e ammirare l’Infiorata su via Nazario Sauro

Sono arrivati in migliaia a Genzano per la XXVII edizione della Festa del pane: cittadini e turisti hanno infatti affollato le strade della città dell’Infiorata, dove hanno potuto degustare il pane dal marchio Igp, ammirare l’Infiorata di pane realizzata su via Nazario Sauro, intrattenersi tra i numerosi stand gastronomici e artigianali e assistere agli spettacoli in programma in piazza Tommaso Frasconi. Musica, teatro, folclore, degustazioni, mostre, la corsa del pane genzanese con circa 400 iscritti, visite guidate e attività per grandi e bambini (circa 100 quelli che hanno partecipato a “Mani in pasta”) hanno accompagnato il folto pubblico al momento cruciale della manifestazione: una bruschetta da record, mai realizzata fino ad ora, su una immensa tavolata lunga circa trecento metri. Grande apprezzamento, poi, per il quadro infiorato in piazza IV Novembre per omaggiare il Santo Patrono di Genzano, San Tommaso da Villanova, e per la casetta di pane realizzata dai panificatori all’inizio della storica via dell’Infiorata.

“La macchina organizzativa ha funzionato, la nostra città – ha detto il Sindaco Flavio Gabbarini –  ha saputo accogliere migliaia di turisti provenienti dai paesi limitrofi, dalla Capitale e da diverse regioni italiane. Sabato è arrivato a Genzano il Sindaco di Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani per la presentazione di un progetto di contrasto al bullismo del liceo scientifico “Vailati”, e il Sindaco di Garmisch-Partenkirchen che, insieme a una delegazione, ha partecipato alla Festa del pane con una mostra fotografica al Palazzo Sforza Cesarini e due spettacolari concerti in piazza Tommaso Frasconi. Voglio ringraziare il Consorzio del pane casareccio di Genzano Igp e il Consorzio di tutela vini Doc Colli Lanuvini, l’Associazione Accademia dei maestri infioratori, l’Associazione Rete imprese di Genzano e i commercianti di corso Don Minzoni, l’Associazione Diakronica Icononauta, Genzano Marathon, l’Associazione Soleventi, Folklandia, i ragazzi della Protezione civile comunale, la Croce Rossa Italiana, il Centro sociale anziani, i nostri vigili che hanno coordinato la viabilità e garantito una presenza costante sul territorio, gli operai comunali, l’ufficio attività produttive, l’ufficio cultura, l’Istituzione per le attività culturali ricreative e sportive e tutti coloro che hanno permesso la realizzazione e la riuscita degli eventi in programma contribuendo a dare un’immagine positiva della nostra città”.

A salutare la Festa del pane dando appuntamento al prossimo anno, il concerto dei “Neminem Laedere” che hanno entusiasmato il pubblico con una magnifica interpretazione dei brani del grande artista Fabrizio De Andrè.

About Ruggero Terlizzi 2878 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it