7 dicembre 2016

Calcio – Promozione Real Colosseum, partenza ok, Mariti: “La concorrenza non è un problema”

Buona la prima per il Real Colosseum che ha dovuto aspettare circa 75’ per avere la meglio di un combattivo Cori nel match del Certosa di domenica. A decidere l’incontro sono state le marcature di Federico Parini e Dario Mariti, uno dei pochi rimasti della “vecchia guardia”. Il 24enne attaccante era al debutto in Promozione anche se in carriera è stato protagonista in Eccellenza con le maglie di Real Pomezia, Cisterna (dove ha giocato per tre anni) e Villanova prima di sposare il progetto del Real Colosseum e “retrocedere” (l’anno scorso) in Prima categoria. «Sono felice per il gol e per la vittoria della squadra, ci tenevamo a cominciare bene – sottolinea l’attaccante – Col Cori non è stata una partita semplice perché loro si sono chiusi molto bene e noi non riuscivamo a trovare lo spazio giusto. Diciamo che abbiamo fatto diverse cose positive fino ad arrivare all’area di rigore avversaria, poi è mancata un po’ di incisività sotto porta». Alla fine, però, l’enorme potenziale del club presieduto da Sergio Maoloni ha fatto sentire il suo peso. «Il gol di Parini ha “spaccato” la partita, poi in pieno recupero sugli sviluppi di una punizione di Pennazzi ho segnato il gol del 2-0». Mariti ha così ricominciato da dove aveva finito, vale a dire gonfiando la rete avversaria come era accaduto per cinque volte in Prima categoria nella seconda parte di stagione scorsa che lo ha visto protagonista con la maglia del Real Colosseum. Quest’anno ci sarà da sgomitare decisamente di più per ottenere un posto in squadra. «La concorrenza non è un problema, tutti sappiamo che ciò che conta è l’obiettivo di squadra finale. Tra l’altro ci sono tante partite tra campionato e una Coppa a cui teniamo molto, dunque ci sarà spazio per tutti e io voglio farmi trovare pronto quando verrò chiamato in causa da mister Bellei». Domenica si va a Nemi, tana dello Sporting Genzano. «Una squadra che avevamo già nel girone lo scorso anno e che abbiamo affrontato anche in amichevole quest’estate. Vogliamo dare seguito alla prima vittoria perché l’obiettivo della società è chiaro: stare ai vertici della classifica».