9 dicembre 2016

Vela – Vince Globulo Rosso la 31° Coppa Italia

 

Dopo quattro impegnative regate Alessandro Burzi armatore di Globulo Rosso si aggiudica la 31ma Coppa Italia Vela d’altura, ultima regata valida per la classifica Armatore dell’anno 2015, organizzata dal Circolo Velico Fiumicino.

Oggi un tempo splendido sul campo di regata davanti a Fiumicino ha accolto gli agguerriti equipaggi che da ieri si stanno sfidando per la classifica della Coppa Italia 2015.

Alle ore 12,00, la partenza della prima prova di giornata, con vento proveniente da 330° e un intensità di 8 nodi, bella partenza con le imbarcazioni distese su tutta la linea di partenza. ITA 60 il Comet 45 Pifferaio Magico di Piero Mortari, parte in ottima posizione. Alla prima boa di bolina i primi quattro a girare Cippa Lippa 8 di Giudo Gamucci, Milù III di Andrea Pietrolucci, seguiti da Pifferaio Magico e da Aeronautica Militare. Grande competizioni tra le imbarcazioni di terza e quarta classe, con Scugnizza e Globulo Rosso sempre nelle posizioni di testa.

Al secondo giro un cambio di percorso con boa riposizionata per 280° con 12 nodi di vento. Alla fine della prima prova il Comitato di regata, in considerazione di un temporale all’orizzonte e mare che stava montando ha deciso di chiudere la manifestazione, facendo rientrare la flotta, onde evitare possibili problemi alla foce del Tevere e all’imboccatura del Porto di Roma e della Darsena di Fiumicino.

Bella manifestazione, belle barche e grande competizioni per questa regata che sempre più è un  appuntamento imperdibile per gli armatori laziali e del Tirreno.

Buona prova in classe 2 di Kalima di Franco Quadrana, presidente del Circolo che dichiara: “Sono molto soddisfatto del risultato di questa edizione della Coppa Italia, sia come regatante, sia come presidente del Circolo organizzatore, che ha saputo promuovere questo evento e radunare una flotta di così alto livello tecnico”.

Pifferaio Magico vince i due premi speciali: Trofeo Groupama al 1° classificato overall ORC e Coppa Lombardini al miglior classificato ORC, con motore Lombardini.

I primi tre classificati classe 0-2 ORC

1° Pifferaio Magico Comet 45S di Piero Mortari – CV Roma

2° Milù III di andrea Pietrolucci – CV Fiumicino

3° Aeronautica Militare – di Simeoli/Giannetti Circolo sportivo Aeronautica Militare

 

I primi tre classificati classe 3 ORC

1° Scugnizza di Vincenzo De Blasio – C.C. Napoli

2° TES di Tommaso Di Nitto – Nautilus Y. C.

3° Vlag di Luca Blandino – C.N. Caposele

 

I primi tre classificati classe 4-5 ORC

1° Globulo Rosso Este 31 di Alessandro Burzi – YC Gaeta

2° Loucura Sailing Team di Federico Roncone – C. N. Caposele

3° Loucura di Fabrizio Gagliardi – C. V. Roma

 

I primi tre classificati classe 0-2 IRC

1° Pifferaio Magico Comet 45S di Piero Mortari – CV Roma

2° Slendida Stella di Paolo Cavarocchi – LNI Anzio

3° Milù III di Andrea Pietrolucci – CV Fiumicino

 

I primi tre classificati classe 3 ORC

1° TES di Tommaso Di Nitto – Nautilus Y. C.

2° Vlag di Luca Blandino – C.N. Caposele

3° Nautilus XM di Pino Stillitano e Maurizio Bernardo – Nautilus Y. C.

 

I primi tre classificati classe 4-5 ORC

1° Globulo Rosso Este 31 di Alessandro Burzi – YC Gaeta

2° Loucura di Fabrizio Gagliardi – C. V. Roma

3° Stern di Massimo Morasca – C. V. Roma