10 dicembre 2016

Cerveteri – IV Congresso Mondiale di Neurochirurgia Ricostruttiva dell’ISRN

Cerveteri ha avuto il piacere di ospitare un congresso scientifico di primo piano – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco della città – in occasione del VII Scientific Meeting del Neurorehabilitation Committee della World Federation of Neurosurgial Societies, che si è svolto a Roma, circa cento ricercatori e operatori delle scienze neuromediche hanno partecipato al IV Congresso mondiale dell’ISNR – International Society of Reconstructive Neurosurgery. Ci tengo, ancora una volta, a ringraziare il Prof. Massimiliano Visocchi, nostro concittadino e scienziato di chiara fama, nonché Presidente dell’ISNR, per l’eccellente riuscita di un evento che ha dato visibilità internazionale alla nostra città. Non a caso, il Professore ha tenuto moltissimo ad inserire nel programma del congresso anche la visita della Necropoli della Banditaccia e del Museo Archeologico Cerite, oltre che la degustazione delle nostre eccellenze eno-grastronomiche. Un’occasione sicuramente importante per Cerveteri che come Amministrazione comunale non esiteremo a sostenere anche in futuro”.
L’evento si è svolto dal 12 al 14 settembre e ha ricevuto il patrocinio, tra gli altri, della Società Italiana di Neurochirurgia e dell’Università Cattolica Policlinico Gemelli di Roma. Tra i relatori, il convegno ha visto la partecipazione di eminenti esperti quali Alessandro Olivi (Baltimora USA), Fred Gentili (Canada), Antonio Bernardo (New York), Concezio Di Rocco (Hannover Germania), K. Von Wild (Germania), Takamitsu Yamamoto (Giappone), N. Saeki (Giappone), Wai S. Poon (Hong Kong), Armando Basso (Argentina). In apertura dei lavori sono intervenuti il Preside della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica, prof. Rocco Bellantone, ed il Direttore generale del Policlinico Gemelli, ing. Enrico Zampedri.
I lavori del congresso hanno riguardato temi di estrema attualità, quali i tumori cerebrali, aneurismi e angiomi, i traumi cranici, la chirurgia della colonna vertebrale e del midollo spinale, e molti altri temi. “In neurochirurgia – ha spiegato il Prof. Massimiliano Visocchi, neurochirurgo presso l’Università Cattolica e il Policlinico Gemelli di Roma – ‘ricostruire’ vuol dire ricomporre strutture anatomiche che sono alterate per ristabilirne una morfologia il più possibile vicina alla norma. ‘Riabilitare’ significa porre in essere tutte le procedure chirurgiche in grado di riattivare una funzione perduta, anche senza una vera e propria ricostruzione morfologica. Questa particolare branca della neurochirurgia propone quidi interventi molto più conservativi e meno invasivi per la normale fisionomia del sistema nervoso”.
Nel corso del convegno è stato presentato in anteprima l’esoscheletro, una macchina robotica costituita da una struttura di sostegno leggera e facile da indossare dotata sensori di movimento e motori in corrispondenza delle articolazioni. Una soluzione alternativa e avveniristica alla sedia a rotelle.

About Ruggero Terlizzi 2881 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it