Calcio – Serie A, Napoli-Lazio 5-0, seconda manita degli azzurri in quattro giorni

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik (61′ David Lopez), Callejon, Insigne (74′ El Kaddouri), Higuain (65′ Gabbiadini). A disp. Gabriel, Rafael, Chiriches, Henrique, Maggio, Strinic, Valdifiori, Chalobah, Mertens. All.Maurizio Sarri

Lazio: Marchetti, Basta, Mauricio, Hoedt, Radu, Parolo, Onazi, Lulic (46′ Lulic), Mauri (46′ Felipe Andersson), Keita, Matri (73′ Djordjevic). All. Stefano Pioli

Arbitro: Damato di Barletta
Marcatori: 14′ G. Higuain, 35′ M. Allan, 48′ L. Insigne, 59′ G. Higuain, 79′ M. Gabbiadini
Note: ammoniti Lulic e Mauricio

Napoli – Il Ciclone Gonzalo si alza nel cielo del San Paolo ed il Napoli vola più in alto sopra le ali della Lazio. Higuain segna una fantastica doppietta e firma l’undicesimo gol ai laziali tra coppa e campionato. Seconda rete consecutiva di Allan in campionato, gol di Insigne e Gabbiadini. Ancora una cinquina, seconda “manita” degli azzurri in quattro giorni. Il Napoli si prende la rivincita con gli interessi dello “spareggio” Champions perso a maggio scorso. Il Pipita disegna un gioiello che apre il match dopo un quarto d’ora. Poi ancora una percussione micidiale di Allan dopo quella di Empoli per il 2-0. Nella ripresa ancora Higuain salta mezza difesa, Marchetti salva sul diagonale ed arriva Insigne che chiude praticamente la partita. Ma non finiscono le emozioni. Perchè “Golzalo” si inventa la sua doppietta con una progressione fantastica. Chiusura di sipario con una penetrazione di Gabbiadini su lancio al bacio di Allan. L’urlo del San Paolo è quello di una festa a cielo aperto. Napoli dieci e lode. E mercoledì si va a Carpi. Emozioni senza sosta. In attesa della madre di tutte le sfdie sabato con la Juve. L’avventura è appena iniziata…

1′ – comincia il match
5′ – taglio veloce di Insigne per Higuain in area, il Pipita tocca e Marchetti salva d’istinto
7′ – cross di Basta e girata di destro in area di Keita: alta
8′ – destro di volo di Allan su cross di Insigne, deviato a fil di palo da un difensore
14′ – goooooooool! Higuain!
14′ – grande numero del Pipita che in dribbling aggira Hoedt ed infila di precisione l’angolo: 1-0, un golazo!
19′ – ammonito Lulic
35′ – gooooool! Allan!
35′ – grande assist di Insigne per la penetrazione di Allan che infila Marchetti e segna il suo secondo gol consecutivo in campionato: 2-0!
38′ – numero di Insigne in area, palla alta di pochissimo

46′ – entra Felipe Andersson per Mauri
46′ – entra Milinkovic per Lulic
48′ – goooooooooool! Insigne!
48′ – spettacolare progressione di Higuain che salta mezza difesa e tira di destro, Marchetti respinge ed Insigne fa tap in di sinistro: 3-0, grande Napoli!!
55′ – ammonito Mauricio
59′ – goooooooooool! Higuain!
59′ – strepitosa azione personale del Pipita che si invola in area ed infila in diagonale: 4-0!
61′ – entra David Lopez per Hamsik
64′ – destro di Milinkovic, esterno della rete
65′ – entra Gabbiadini per Higuain
71′ – grande stop volante di Insigne in area e girata di destro, devia Marchetti
73′ – entra Djordjevic esce Matri
74′ – entra El Kaddouri per Insigne
79′ – gooooooool! Gabbiadini!
79′ – ancora gran lancio di Allan per Manolo che infila di precisione il 5-0!
88′ – progressione di Keita e bellissima chiusura di Reina in uscita
89′ – traversa di Milinkovic di testa su azione d’angolo
90′ + 2′ – il Napoli vince 5-0, altra cinquina dopo la “manita” al Bruges. Dieci gol in 4 giorni per gli azzur

Fonte: sscnapoli.it

loading...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 7636 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.