7 dicembre 2016

Mondiale Superbike – Il BMW Motorrad Italia SBK Team conclude entrambe le gare di Jerez in zona punti

Si sono disputate oggi sul circuito di Jerez de la Frontera in Spagna le due gare valide per l’undicesimo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike.

Nelle due gare odierne, disputatesi su pista asciutta e in una giornata soleggiata, Ayrton Badovini, pilota del BMW Motorrad Italia SBK Team, ha preso il via dalla sesta fila. Dopo una buona partenza in gara 1, Badovini manteneva la sua posizione senza però trovare un passo che gli permettesse di recuperare sugli altri piloti ed ha chiuso al quindicesimo posto, raccogliendo un punto per la sua classifica.

In gara 2 ancora una buona partenza per Badovini che gli ha permesso di transitare nei primi giri al quattordicesimo posto. Non riuscendo ad aumentare il proprio ritmo di gara, il pilota del BMW Motorrad Italia SBK Team si manteneva in zona punti e chiudeva al quattordicesimo posto.

Domani il BMW Motorrad Italia SBK Team si fermerà sulla pista spagnola per svolgere una giornata di test, che sarà utile per prepararsi per il prossimo round del Campionato Mondiale Superbike, fissato per il weekend del 2, 3 e 4 Ottobre sulla pista di Magny Cours in Francia.

Ayrton Badovini : “Nonostante il grande lavoro fatto dal team in questi giorni, non siamo riusciti a trovare la competitività necessaria per ottenere i risultati che ci competono. Abbiamo provato diverse soluzioni, ma non siamo riusciti a trovare la soluzione ai nostri problemi di assetto. Ovviamente non sono soddisfatto, ma nemmeno preoccupato perché so che i nostri problemi sono relativi solo a questa pista. I test di domani arrivano al momento giusto per provare nuovi componenti e per prepararci al meglio agli ultimi due appuntamenti del campionato”.

Gerardo Acocella – Team Director : “La squadra ha lavorato tantissimo ed anche oggi abbiamo provato molto e cambiato spesso il set up della moto. Purtroppo non abbiamo risolto i nostri problemi su questo tracciato. Domani testeremo alcuni nuovi componenti e proseguiremo nel lavoro di messa a punto soprattutto in funzione del finale di campionato”.

Jerez – Spagna

Gara 1 : 1) Sykes (Kawasaki) – 2) Davies (Ducati) – 3) VdMark (Honda) – 4) Rea (Kawasaki) – 5) Haslam (Aprilia) – 6) Pirro (Ducati) ………… 15) Badovini (BMW).

Gara 2 : 1) Davies (Ducati) – 2) Torres (Aprilia) – 3) Haslam (Aprilia) – 4) Rea (Kawasaki) – 5) Sykes (Kawasaki) – 6) Baiocco (Ducati).…….14) Badovini (BMW).

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5976 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.