9 dicembre 2016

Roma – Rapina in villa, arrestato un 32enne di origini campane

Si è conclusa questa mattina un’intesa attività di indagine della Polizia di Stato che ha portato all’arresto di C.R., 32enne italiano.

La vicenda ha avuto origine alcuni mesi fa, quando un uomo, armato di pistola e con il volto coperto da un passamontagna, si era introdotto in una villetta nella zona della Magliana. In quel momento c’era in casa solo una donna.

L’uomo l’ha minacciata per farsi consegnare il denaro, ma la sua pronta reazione ha convinto il rapinatore a desistere dal suo intento.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato S. Paolo, che hanno subito iniziato le indagini.

L’unico elemento a disposizione degli inquirenti era la borsa di attrezzi che il rapinatore aveva dimenticato durante la fuga.

Gli investigatori sono riusciti a risalire al negozio dove erano stati acquistati e, visionando le immagini acquisite da un sistema di videosorveglianza posto nelle vicinanze del negozio, sono riusciti ad individuare il rapinatore.

Durante la perquisizione, svolta immediatamente dopo l’identificazione, sono stati rinvenuti e sequestrati i vestiti indossati dall’uomo in occasione della rapina.

Il Giudice per le indagini preliminari, grazie al quadro probatorio fornitogli dagli uomini del Commissariato, ha emesso un’ordinanza di misura cautelare che è stata eseguita nella mattinata di ieri.

About Emanuele Bompadre 8287 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.