10 dicembre 2016

Termini – Pucci: “Trovata la soluzione per i taxi”

“Oggi insieme all’assessore Stefano Esposito abbiamo incontrato i rappresentanti dei tassisti e abbiamo trovato insieme una soluzione che rende più fluido lo scorrimento dei Taxi nell’area. Da Piazza dei Cinquecento, infatti sarà loro consentito di girare anche su via De Nicola, oltre che, come era finora, solo su via Giolitti. È la prova che con il dialogo costruttivo si possono risolvere tutti i problemi ”. Lo afferma, in una nota, l’Assessore ai Lavori Pubblici di Roma Capitale, Maurizio Pucci.

“È bene comunque – prosegue – cogliere l’occasione per fare chiarezza sul cantiere della Stazione Termini, dal momento che, con una evidente forzatura allarmistica, vengono annunciate situazioni di caos che sono del tutto al di fuori della realtà. Sapevamo, e ne abbiamo informato la cittadinanza con la diffusione di materiale cartaceo e sul web, che i lavori in corso avrebbero determinato un appesantimento della circolazione che abbiamo cercato di ridurre al minimo. Per quanto riguarda via Marsala proprio per non danneggiare una importante attività e per non togliere un servizio ai cittadini, questa via non è stata mai chiusa ai Taxi, salvo per alcune ore nella giornata di domenica, a causa di un piccolo incidente (dovuto a uno scarico merci) che ha reso necessario un intervento per la messa in sicurezza della pensilina. La corsia riservata è stata riaperta già lunedì consentendo la normale attività dei Taxi e oggi, come già detto, abbiamo individuato una ulteriore possibilità”.

“I lavori, che sono piuttosto complessi, procedono speditamente, anche con turni di lavoro notturni e festivi e malgrado condizioni meteo non ideali. Stiamo lavorando con impegno – conclude – per fare in modo che entro poche settimane i cittadini possano accedere alla Stazione Termini in sicurezza, migliorando anche le condizioni di decoro e di accoglienza dell’area”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.