Aranova – Scuole, Severini: “Caos parcheggi, pronti a dare una mano”

Purtroppo questa mattina, vuoi per il diluvio non programmato vuoi per l’occasione del primo giorno di scuola, davanti alla scuola elementare di Aranova si è registrato il solito problema: assenza di parcheggi, macchine in sosta ovunque, nessun servizio di smaltimento traffico che ha creato diversi disagi. Abbiamo finito senza servizio di sicurezza e vigilanza, abbiamo ricominciato senza. I cittadini si chiedono se sarà previsto per il futuro, così come se sia stata mobilitata la task force anti prostituzione davanti alle scuole medie di via Galtelli. Con i continui tagli dello Stato si sa è sempre più difficile potenziare il corpo della Polizia Locale o stanziare somme in denaro affidando ad associazioni questo tipo di supporto, così come avveniva per i Carabinieri in Congedo. È proprio per questo che rilanciamo la nostra disponibilità a metterci a disposizione. Da tempo stiamo cercando di sensibilizzare l’amministrazione sulla necessità di adottare il progetto Nonni Vigili che in molte località, tra le quali Roma, ha dato ottimi frutti sia dal punto di vista organizzativo (i Nonni Vigili prendono in consegna i bambini evitando di far parcheggiare i genitori nei posti più disparati) che da quello sociale (molti anziani si sentono così parte integrante della comunità). Noi siamo pronti a studiare e mettere in piedi questo progetto insieme all’amministrazione che secondo noi sarebbe molto più utile delle multe.




Roberto Severini, presidente associazione Crescere Insieme

Riceviamo e pubblichiamo

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8971 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.