9 dicembre 2016

Roma – Giubileo, Pucci e Sabella: “Massima trasparenza nelle gare”

“Le associazioni degli imprenditori romani esprimono una loro legittima opinione sulle risorse stanziate per il Giubileo della Misericordia. Affermano invece una tesi del tutto infondata quando sostengono che le gare effettuate attraverso il Sistema informatico per le procedure negoziate (Siproneg) non sarebbero trasparenti e non assicurerebbero la necessaria concorrenza”. È quanto dichiarano in una nota congiunta l’Assessore alla Legalità, Alfonso Sabella, e l’Assessore ai Lavori Pubblici e coordinatore del Giubileo per Roma Capitale, Maurizio Pucci.

“Il Siproneg – spiegano i due Assessori – è un sistema totalmente aperto e trasparente al quale possono iscriversi tutte le imprese che intendono contrattare con il Comune di Roma. È il più evoluto del settore. Le ditte da invitare, in un numero fino a sei volte superiore a quello minimo previsto dalla legge, vengono selezionate automaticamente e in modo casuale, senza alcuna interferenza da parte della stazione appaltante. Il sistema assicura inoltre sia la rotazione che la non discriminazione delle imprese, consentendo a tutti gli operatori iscritti all’albo le medesime chances di partecipazione”.

“Inoltre- concludono Pucci e Sabella – d’intesa con l’Anac, la Prefettura e con il supporto della Guardia di Finanza vengono effettuati controlli, a monte sui requisiti di legalità necessari per partecipare alle gare e a valle, con ispezioni in corso d’opera sia sul rispetto delle norme sui cantieri, che sulla qualità dei lavori svolti”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5987 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.