8 dicembre 2016

All’Adria International Raceway un fine settimana all’insegna delle giovani promesse

Robert Shwartzman (Mucke Motorsport,Tatuus F.4 T014 Abarth #4)

S’è svolta un intenso fine settimana di gara all’autodromo di Adria, dove i protagonisti assoluti sono stati i giovanissimi piloti dei campionati italiani ACI e, in contemporanea, delle giovani leve del karting con le finali del Trofeo ROC CUP Italia by Vortex

Gare, tante sfide a quattro ruote. Giovani e giovanissimi sia al volante delle monoposto dei campionati italiani ACI sporte, sia a bordo degli scattanti e grintosi kart del trofeo monomarca indetto dalla Vortex.

La parte del leone l’ha sicuramente fatta la quinta tappa del Campionato Italiano F.4 powered by Abarth, vera e propria scuola per i giovani talenti, dai quindici venti anni, che si affacciano all’automobilismo sportivo e sta avendo un grandissimo successo su scala internazionale, con piloti e squadre provenienti da dodici nazioni e tre continenti oltre, naturalmente, i piloti italiani. In ventotto sono si sono schierati sui duemilaesettecento metri del tracciato veneto, in grande evidenza sono stati il tedesco David Beckmann (Muecke Motorsport), primo in gara 1, quarto in gara 2 e quinto in gara 3, ma anche il russo Robert Shwartzman (Muecke Motorsport) vincente in gara 2 e in gara 3. La prova di chiusura della giornata sul tracciato veneto, vede infatti sul gradino più alto del podio Shwartzman, seguito da Ralf Aron, schierato dalla Prema Powerteam, e terzo Guan Zhou il cinese della del team italiano che così piazza due piloti a podio.

Il Trofeo Nazionale Abarth Selenia Italia promosso e organizzato da Abarth per piloti delle 695 Assetto Corse EVO ed Assetto Corse, ma anche con le Abarth 500 Assetto Corse o Limited Edition vede il primo successo del fiorentino Cosimo Barberini in gara 1 e del finlandese Juuso Pajuranta in gara 2, entrambi su Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione. Grazie a questo successo Pajuranta si porta al comando della classifica generale del campionato, superando l’italiano Luca Anselmi. Per Barberini si è trattato della prima vittoria, mentre Pajuranta in questa stagione ha già ottenuto altri 2 primi posti, uno al Mugello e uno a Spa Francorchamps. Nella categoria riservata alle Abarth 500 Assetto Corse doppio successo dello svedese Joakim Darbom sull’italiano Franco Cimarelli, che perde così la leadership in campionato a vantaggio del diretto avversario

Nella F2 Italian trophy, Pierluigi Veronesi vince gara 1. Il pilota bolognese precede Piero Longhi e Ferruccio Fontanella tutti su Dallara F308. Avvincente e spettacolare anche la seconda gara dove il bolognese Veronesi si conferma ancora una volta sul gradino più alto del podio, aggiudicandosi la prova ad Alessandro Brancalente e Ferruccio Fontanella, tutti su Dallara F308.

E’ Mauro Cesari a uscire vincitore dalla doppia prova della Super Cup 2015, Il pilota al volante della Blackm, precede Massimo Ortodossi,Renault clio RS e Sergio Borsini con la Alfa Romeo 147.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.