10 dicembre 2016

Gaeta – Cimitero comunale, affidati i lavori per la costruzione di 240 loculi e 70 cellette

Affidati nei giorni scorsi i lavori per la realizzazione di 240 loculi e 70 cellette ossario alla ditta Bosisio srl (Milano), aggiudicataria  della relativa gara d’appalto. Continua, dunque, a ritmo serrato l’opera di restyling complessivo del Cimitero in Via Garibaldi da parte dell’Amministrazione Comunale. Mentre va completandosi l’intervento di restauro e manutenzione ordinaria e straordinaria della facciata della chiesa, dell’ingresso e delle mura perimetrali del cimitero, e della Cappella Santa Rosa, un nuovo cantiere sarà aperto finalizzato questa volta all’ampliamento della struttura cimiteriale di Gaeta, dopo oltre trent’anni di stand by assoluto ed inerzia totale.

Prende forma e consistenza afferma il Sindaco Cosmo Mitrano – il nostro progetto di ampio respiro volto alla ristrutturazione  del Cimitero, per  il quale si prevede di investire un milione di euro. Si tratta di un programma che vuole, innanzitutto, rispondere ad una vera e propria emergenza sociale, determinata dalla carenza di loculi e cellette, completamente ignorata e trascurata dalle passate amministrazioni. Nel contempo, realizziamo anche interventi di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza ed il recupero strutturale, funzionale ed architettonico di alcune Cappelle storiche cimiteriali, con l’obbiettivo di restituire la giusta dignità ad un luogo sacro, la cui cura e manutenzione sono importanti segni di civiltà e di rispetto del valore della vita umana”.

Pienamente rispettato il cronoprogramma dei lavori: nella seduta del 23 aprile 2014, si presentava per l’approvazione, al Consiglio Comunale, l’adeguamento del Piano Regolatore Cimiteriale, proponendo la costruzione di nuovi loculi e cellette. A luglio dello stesso anno veniva indetta la gara d’appalto,  a fine luglio 2015  venivano aggiudicati i lavori e dopo un mese affidati.  In tempi rapidi, dunque, grazie ad un costante e efficiente impegno dell’Assessorato competente e degli Uffici Comunali preposti, è stato concluso l’iter burocratico – amministrativo di un ampliamento senza precedenti per il cimitero cittadino.

La costruzione di 240 loculi e 70 cellette ossario  sarà avviata entro il mese di settembre per giungere a completamento entro l’anno. Contemporaneamente, nell’ottica del programmato restyling generale del Cimitero, l’esecutivo cittadino sta avviando le procedure per ulteriori interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

L’Amministrazione Comunale ha stabilito che il 40%  dei costruendi loculi (quindi 96) sia assegnato, in via prioritaria, a situazioni di particolare urgenza e disagio. I restanti 144 saranno attribuiti in concessione all’occorrenza, ovvero al momento del decesso.

Per l’assegnazione dei primi 96 nuovi loculi  è stata predisposta una graduatoria,  stilata secondo i criteri del vigente Regolamento Comunale ed i principi della più assoluta trasparenza ed uguaglianza, fissati in un apposito Bando pubblicato lo scorso aprile.

Il Bando ha previsto concessioni temporanee dei loculi  per la durata di 30 anni. Criterio di assegnazione inderogabile è la dimostrazione da parte del richiedente che nel loculo sia tumulato un defunto rientrante in un delle seguenti categorie: 1) attualmente tumulato presso loculo dato in comodato d’uso nel cimitero di Gaeta; 2) residente a Gaeta al momento del decesso e tumulato presso altri cimiteri. La graduatoria è stata  stilata seguendo l’ordine cronologico di presentazione della domanda di concessione. A parità di requisito  è stata data la precedenza in base alla data di decesso in ordine crescente.

La graduatoria, pubblicata sul sito comunale www.comune.gaeta.lt.it – Home Page – Sezione Avvisi o Albo Pretorio, potrà essere utilizzata anche per ulteriori loculi che si rendessero disponibili.

About Ruggero Terlizzi 2881 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it