10 dicembre 2016

Inflazione: Coldiretti, +6,8% prezzi ortofrutta, ma nei campi è crisi

Composition with vegetables and fruits in wicker basket

I prezzi di frutta e verdura crescono del 6,8 per cento ad agosto rispetto all’anno precedente, ma nei campi è crisi, con i compensi corrisposti agli agricoltori che non coprono ormai neppure i costi di produzione. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi all’andamento dell’inflazione in Italia ad agosto, con i prezzi dei prodotti alimentari che sono cresciuti dello 0,9 per cento, piu’ di quattro volte la media generale dello 0,2 per cento. Un trend di crescita sulle tavole che – denuncia Coldiretti – non si trasferisce però agli agricoltori ai quali sono riconosciuti compensi in calo, dal latte alla carne fino all’ortofrutta. E’ in atto una vera speculazione che sottopaga gli agricoltori al di sotto dei costi di produzione agli agricoltori e non permette a molti cittadini di garantirsi il consumo di un prodotti indispensabile per la salute. La situazione dei mercati lattiero-caseario, suinicolo, degli ortofrutticoli e delle carni bovine è estremamente difficile con i prezzi per i produttori che – conclude la Coldiretti – sono al di sotto dei costi di produzione e il reddito agricolo è basso, obbligando alcuni ad abbandonare la produzione.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.