3 dicembre 2016

Polizia Municipale, vasta operazione a Chiaia, fermati 89 parcheggiatori abusivi

La Polizia Municipale, nell’ambito dei servizi programmati per il mese di agosto, ha predisposto una serie di attività di controllo del territorio nei punti di maggiore attrazione turistica e della cosiddetta movida notturna per assicurare la massima sicurezza ai cittadini e a salvaguardia dei giovani e dei numerosi turisti presenti in questo periodo in città.

Le operazioni in questo fine settimana hanno impegnato gli agenti della U.O. Chiaia e i motociclisti.

Gli accertamenti hanno consentito il controllo del rispetto delle norme del Codice della Strada e il monitoraggio di molte attività commerciali.

Sono state ritirate 15 patenti di guida ed elevati 158 verbali per sosta difforme e per altre violazioni di quanto stabilito dalle norme del Codice; inoltre, durante le operazioni sono stati fermati, identificati e verbalizzati 89 parcheggiatori abusivi ai quali sono stati confiscati 1725 euro, provento dell’attività illecita.

16 gestori di pubblici esercizi sono stati sanzionati per varie inadempienze e trasgressioni.

Alcuni non esponevano le tabelle che riproducono la descrizione dei sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolemica o erano sforniti degli apparecchi per la rilevazione del tasso alcolemico a disposizione degli avventori, altri, nella zona degli chalet di Mergellina, sono risultati inosservanti delle norme in materia di occupazione di suolo pubblico in quanto, in assenza di titoli autorizzativi, con tavolini, sedie e ombrelloni occupavano la carreggiata per un totale di circa 30 mq. ciascuno.

Per questi ultimi è scattata la segnalazione al Servizio Polizia Amministrativa che, in caso di reiterazione dell’illecito, provvederà ad emettere apposito decreto di chiusura dell’esercizio. Inoltre, sono state inviate le opportune comunicazioni all’ufficio Cosap che disporrà le successive sanzioni amministrative accessorie che, per la zona in questione e per l’entità delle occupazioni, ammonteranno a circa 25mila pro capite.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.