4 dicembre 2016

Cesano – 507 anni di storia tra eventi sacri e atmosfere medievali dal 12 al 14 settembre

 

Il Borgo medievale di Cesano, alle porte della capitale, come ogni anno da 507 anni dal ritrovamento del Santissimo Crocifisso, apre le porte del suo salotto storico, accogliendo artisti, musicisti e cerimonieri religiosi.  Un appuntamento da non perdere nel secondo week-end del 12/13 e 14 Settembre, in cui l’antico feudo della Massa Cesana, farà da cornice a scenari di vita medievale, con spettacoli in piazza, giuochi del Palio dei Rioni, esposizione di prodotti artigianali, enogastronomici e di antichi strumenti di lavoro.

DVI Ss. Crocifisso
DVI Ss. Crocifisso

Il territorio, anche se con una popolazione giovane, vanta anni di storia culturale, architettonica ed artistica: le chiese di S. Nicola e S. Giovanni Battista custodiscono dipinti del 400 e 500 d.C., la statua d’avorio del I° Secolo a.C., la Dimora Patronale dei Chigi prima e dei Sili dopo, gli antichi reperti di marmi utilizzati per il decoro delle antiche ville come il sarcofago romano con il mito di Selene e Endimione dai Monti, il “Castello”  degli Orsini e dei Chigi poi, e la statua integra lignea del Cristo in Croce, rinvenuta nel 1508, a cui questo evento è dedicato.

I vicoli e le piazzette del Borgo di Cesano saranno allietate dalle  “fraschette nostrane”, da canti popolari in rassegna musicale, esibizioni di saltimbanchi,  e da un percorso storico guidato dalla predisposizione di pannelli grafici appositamente realizzati per le eccellenze storico-artistiche, archeologiche ed architettoniche locali.

Come dettato da EXPO 2015 e dalla linea del nuovo taglio green, l’evento, promosso dal Comitato Promotore, dalla Pro Loco Massa Cesana , dal Municipio XV di Roma e dalla Regione Lazio, punta anche quest’anno al costo zero: sulle  bancarelle solo prodotti tipici e dell’artigianato così come nelle vecchie botteghe e nelle cantine scavate nel tufo.

La Piazza del Borgo, con il suo imponente e suggestivo “Castello”, farà da quinta teatrale ad un vero e proprio spettacolo medievale in cui i quattro rioni si sfideranno a suon di bellezza, grazia ed eleganza ed incoroneranno la Reginetta del Palio. Le dame in gara sfileranno indossando abiti in stile medievale sapientemente creati e curati dalle artigiane locali. Le contrade rionali, per aggiudicarsi il Palio dei Rioni, parteciperanno a competizioni popolari di forza, agilità e bellezza.

pattuglia aereaCome da tradizione, ogni anno la comunità locale organizza e partecipa allo Storico Corteo in costume medievale che da Cesano Scalo,  percorrendo 4km,  arriverà al Borgo accompagnato ed omaggiato da armigeri, tamburini e sbandieratori.

Nella settimana della Festa, un momento importante di riflessione religiosa è rappresentato da incontri-dialoghi in una delle Piazzette più caratteristiche del Borgo di Cesano e le successive Messe Solenni con l’esposizione del Santissimo Crocifisso.

La musica popolare del territorio e le esibizioni di saltimbanchi faranno da sottofondo alla manifestazione, ma non mancherà  una incursione nella musica contemporanea con happening Dj in Piazza. Un ulteriore stimolo alla partecipazione sarà dato dallo svolgimento di una Lotteria di beneficenza  particolarmente ricca. Gli ospiti del Feudo, all’ombra del castello e con lo sguardo rapito dal bosco circostante e dalla vista di Roma notturna, saranno altresì allietati da uno splendido spettacolo pirotecnico.

Per qualsiasi informazione e per conoscere il programma consultare il sito www.festacesano.it.

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it