6 dicembre 2016

Cosa pensano i giovani di oggi. Ecco l’app per conoscerli

Approda sul web la nuova App di Wallaffix, che esplora il mondo dei giovani e dei divertimenti e che ci aiuterà a conoscerli meglio e a capire bene cosa pensano.

Riuscire a capire cosa pensano veramente i giovani d’oggi, cosa vorrebbero e come preferirebbero passare il loro tempo è il desiderio di molti.

Non soltanto dei genitori, sempre più disorientati di fronte ad una generazione che si muove alla velocità di internet, ma anche degli operatori del settore divertimenti ed eventi, alla costante ricerca di iniziative in grado di attrarre e interessare il maggior numero possibile di adolescenti e giovani.

A risolvere questo rompicapo apparentemente ingarbugliato ci hanno pensato due giovani ragazzi siciliani, con l’ideazione di un nuovo portale chiamato Wallaffix.

Wallaffix è un sito, da poco disponibile anche nella versione per dispositivi mobili, pensato apposta per soddisfare i bisogni sia dei giovani che dei professionisti del mondo degli eventi e dell’intrattenimento.

Permette infatti ad ogni ragazzo di conoscere in tempo reale tutte le iniziative organizzate nella città in cui si trova e di contattare velocemente tutti gli altri ragazzi che vi prenderanno parte; viceversa da la possibilità agli operatori di dare visibilità agli eventi organizzati e di monitorarne le presenze e il successo.

Non finisce qui. Grazie a Wallaffix i giovani di una città potranno conoscersi, condividere le passioni che hanno in comune, discutere sui temi che più hanno a cuore o ancora aiutare i professionisti a migliorare la qualità delle iniziative proposte. In questo modo sarà finalmente possibile capire nel dettaglio cosa diverte veramente oggi i ragazzi, come preferiscono passare il loro tempo e quali sono le passioni che più li accomunano.

Ma in Wallaffix non c’è solo divertimento e svago; si discute anche di importanti temi di attualità e si conosco più da vicino i professionisti che lavorano dietro le quinte di importanti eventi, come DJ, vocalist, barman e tanto altro. Nel corso delle serate e delle iniziative cui gli utenti del portale hanno preso parte infatti, lo staff di Wallaffix ha condotto delle indagini, intervistando direttamente i giovani su temi caldi come l’omosessualità, l’immigrazione, ecologia e riciclaggio e tanti altri.