5 dicembre 2016

Incidenti stradali, week end di sangue sulle strade romane, i più gravi ad Ostia

Come ampiamente pubblicizzato sui profili Twitter e dai comunicati agli organi di stampa, la Polizia di Roma Capitale sta da tempo intensamente promuovendo campagne di sensibilizzazione per informare i cittadini sui pericoli derivanti dalla elevata velocità e sull’attenzione alla guida.

“Andate Piano” e “Mani sul Volante: usate l’auricolare” sono due campagne presentate recentemente, numeri alla mano, che hanno l’obiettivo di dimostrare la diretta relazione che esiste tra gli incidenti rilevati dai vigili sul territorio e da brutte abitudini come parlare al cellulare e correre troppo, magari in ore notturne: non a caso il legislatore dal 2009 ha disposto l’inasprimento delle sanzioni al Codice della Strada per chi provoca incidenti dalle 22.00 alle 7.00.

Per questo la Polizia Locale continua in questo impegno, notte e giorno, con pattuglie fisse con autovelox, precursori e alcool test, con agenti messi appositamente a sanzionare conducenti distratti e pericolosi, che mentre guidano mandano messaggi da smartphone.

Nella sola scorsa notte solo le pattuglie velox erano presenti su via Leone XIII, via Laurentina, via C. Colombo, e via della Magliana: sono stati registrati 1500 passaggi di veicoli, con 191 sanzioni elevate per la velocità. Per quanto riguarda i controlli al centro per la movida, i vigili hanno operato elevando circa 600 verbali tra divieti di sosta, a parcheggiatori abusivi e ad illeciti relativi alla ordinanza anti alcool.

Nonostante questo intenso impegno, però, gli incidenti stradali continuano ad accadere, soprattutto nei weekend, e questi sono i risultati delle giornate di sabato e domenica, ove si sono registrati incidenti e investimenti con 4 decessi:

22 agosto ore 9.00
A Ostia, in Ple Magellano, incidente tra veicolo e ciclista, una donna del 1956, trasportata all’ospedale Grassi in prognosi riservata. Gli agenti del gruppo Mare hanno a lungo chiuso il Lungomare Toscanelli per i rilievi.

22 agosto ore 12,43
In via Tuscolana angolo via Gasperina investimento di donna nata nel 1930, deceduta sul posto.

22 agosto 2015 ore 22.00 circa
In via Cristoforo Colombo altezza ex Fiera di Roma, un investimento di pedone, uomo di nazionalità somala di anni 19, da identificare. Trasportato al S. Eugenio, l’uomo è stato successivamente portato al S. Camillo, ove è deceduto.

22 agosto 2015
Alle ore 23,40 il secondo incidente in piazza Fonte degli Acilii, davanti all’ex cinema “Drive In”, zona Casal Palocco, ove un motociclista con a bordo un passeggero, per cause ancora da accertare, è caduto rovinosamente. Il guidatore, L.M., nato nel 1974, trasportato al S. Eugenio ove è stato operato d’urgenza, è deceduto alle 6,30 di questa mattina; il passeggero, una donna, è ricoverato in codice rosso.
Intorno all’una, un secondo motociclista è caduto nella stessa piazza. Trasportato al S. Eugenio, non risulta in pericolo di vita. Le pattuglie intervenute sul posto stanno conducendo le indagini sulle ragioni degli incidenti.

22 agosto 2015
Alle ore 22.45 al Km. 20,300 della Via del Mare investimento di un cittadino di nazionalità rumena, tale J.I. del 1948, trasportato all’ospedale Grassi è deceduto nelle ore successive. L’investitore si dato alla fuga.

23 agosto 2015
Alle ore 9,00 circa in via Cristoforo Colombo altezza Piazza dei Navigatori, investimento di una donna di identità imprecisata. Trasportata presso l’ospedale S. Giovanni risulta attualmente in codice rosso, l’investitore è sul posto.
Per tutti gli eventi di cui sopra decine e decine di vigili sono ancora impegnati sia nei rilievi che nelle necessarie indagini per accertare dinamiche e le responsabilità degli stessi.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.