4 dicembre 2016

Colosseo – Controlli dei carabinieri, sette arresti e una denuncia a piede libero

I Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, unitamente ai militari della Stazione Roma San Giovanni, hanno portato a termine un servizio straordinario di controllo nelle zone del Celio e Colosseo, finalizzato al contrasto dei reati predatori e ad ogni forma di illegalità diffusa.

Il bilancio dei controlli è di sette persone arrestate ed una denunciata a piede libero.

Il primo a finire in manette è stato un cittadino albanese di 52 anni, sorpreso dai Carabinieri a rubare i soldi contenuti nelle casse poste agli ingressi dei bagni pubblici, ubicati all’interno della stazione metro linea “B”, “Colosseo”, mediate l’utilizzo di un’asta in ferro che è stata sequestrata.

Poco dopo invece è stata la volta di sei cittadini romeni, due donne di 23 e 24 anni e quattro uomini di età compresa tra i 17 e i 24 anni, tutti sorpresi all’interno della stazione metro “Colosseo” dopo aver tentato di sfilare il portafogli dalla borsa di una turista cinese.

La denuncia a piede libero invece è scattata nei confronti di un cittadino somalo di 21 anni, sorpreso in possesso di 11 g di hashish che sono stati sequestrati.

Gli arrestati maggiorenni sono stati accompagnati in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre l’unico minore è stato condotto presso il centro di prima accoglienza di Roma Virginia Agnelli.