11 dicembre 2016

Campidoglio – Rossi-Doria: “Riparare intollerabile ineguaglianza legislativa su educatrici e insegnanti”

Ringrazio il sindacato per aver sollevato la questione dei posti di lavoro di educatrici e insegnanti della Capitale, come del resto già sottolineato lo scorso 30 luglio dal Presidente dell’ANCI, Piero Fassino” scrive in una nota l’Assessore per le Politiche educative e scolastiche Marco Rossi-Doria, in risposta al comunicato dell’USB.

“Sin dal primo giorno del mio mandato mi sono mobilitato per sostenere il lavoro del Dipartimento e reperire risorse, costruendo alleanze ai vari livelli istituzionali, per colmare il vuoto legislativo che non considera la grande quantità di scuole di infanzia e di nidi toccati dalla sentenza della Corte di Giustizia europea, con la quale l’Italia è stata condannata per la reiterazione degli incarichi nel settore scolastico. E’ opportuno sanare rapidamente la disparità tra scuole statali e scuole comunali, con queste ultime che non potranno usufruire della deroga che lo Stato ha fatto per sé nell’ambito della Buona Scuola. È infatti proprio su un’ipotesi di estensione di questa deroga che ci stiamo impegnando”. Inoltre, aggiunge Rossi Doria, “occorre precisare che gli avvisi di cui parla l’Usb non annullano le graduatorie permanenti esistenti. La giunta Marino – aggiunge – ha investito moltissimo sulla scuola: basti pensare che sulle 395 assunzioni previste da Roma Capitale per il 2015, l’83% è stato destinato dalla Giunta agli insegnanti della scuola dell’Infanzia. So bene che dietro ogni numero c’è una persona – conclude Rossi Doria – per questa ragione lavoriamo anche ad agosto, nel rispetto della legge, per la tutela delle professionalità e l’efficienza dei servizi alle persone. Daremo battaglia insieme ad Anci e ai lavoratori per fare applicare le norme in vigore per lo Stato anche ai Comuni italiani: sin da lunedì sono disponibile a incontrare e lavorare con i sindacati. Riparare a un’intollerabile ineguaglianza legislativa è un impegno di questa amministrazione e mia personale. E fa parte del più generale lavoro per consolidare e migliorare l’offerta educativa della città verso famiglie e infanzia”.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.