11 dicembre 2016

Calcio – Serie A, Pari al Bentegodi tra Hellas e Roma

Finisce in pareggio la prima partita della Serie A TIM 2015/2016. Al Bentegodi Hellas Verona e Roma impattano al loro esordio per 1-1, con entrambe le reti siglate a distanza ravvicinata nella ripresa. Garcia si presenta con Gervinho al fianco di Salah e Dzeko in attacco, mentre Mandorlini, con Pazzini inizialmente in panchina, risponde con Toni-Jankovic e Gomez in avanti.

L’Hellas si presenta subito alla conclusione pericolosa dopo nemmeno un minuto di gioco, ma Gomez spreca mandando alto da buona posizione. I giallorossi rispondono con un sinistro di Nainggolan che impegna Rafael. Sul finire della prima frazione arrivano occasioni in serie, da una parte con Gervinho, dall’altra con Souprayen e soprattutto Jankovic che costringe De Rossi a un salvataggio sulla linea.
Nella ripresa le squadre iniziano ad allungarsi, cala anche inevitabilmente la tenuta fisica ed aumentano di conseguenza spazi ed occasioni da gol. E’ ancora l’Hellas a rendersi subito pericoloso costringendo Szczesny al doppio intervento decisivo, prima su Hallfredsson che ruba palla al limite a Manolas, poi ancora su Gomez che prova a ribattere in rete. Il forcing dei padroni di casa da i suoi frutti al 61′, quando su un cross di Hallfredsson sul secondo palo arriva puntuale Jankovic che insacca al volo. Garcia corre subito ai ripari inserendo Keita e Falque per De Rossi e Salah, e dopo soli cinque minuti la Roma pareggia con un destro dalla distanza di Florenzi che sorprende Rafael. L’estremo gialloblù, non esente da colpe nell’occasione, si riscatta poi nel finale, negando agli ospiti la vittoria con due parate decisive, la prima deviando sul palo un sinistro ravvicinato di Pjanic, poi respingendo un colpo di testa di Nainggolan.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.