4 dicembre 2016

Cisterna di Latina – Biblioteca chiusa per inventario e potenziamento

La biblioteca comunale di Cisterna sospende il ricevimento degli utenti per diventare più funzionale alle esigenze di quest’ultimi.

Archiviata una stagione ricca di iniziative con il progetto “LeggiAmo” per la promozione della lettura e della biblioteca stessa, in questi giorni la struttura di Palazzo Caetani è interessata da una serie di attività per lo più di inventariazione necessario al riordino della dotazione fisica e digitale nonché alla verifica delle condizioni ambientali del patrimonio librario. Inoltre un riordinamento e verifica delle collocazioni al fine di maggiore funzionalità e fruibilità.

Attività queste fondamentali sia per testare le condizioni di conservazione del patrimonio librario presente, oltre che per trovare nuove forme di ottimizzazione degli spazi – anche in vista di nuove acquisizioni – e per migliorare il servizio offerto.

Il periodo scelto per operare tali interventi è ricaduto nel mese di agosto (dal 3 al 28), momento in cui le attività didattiche e studentesche in generale diminuiscono notevolmente pur non cessando del tutto.

Il rilancio della Biblioteca comunale è al centro delle attenzioni dell’amministrazione comunale, viste anche le pregevoli attività messe in prativa nell’ultimo anno dai responsabili del servizio premiate da finanziamenti e riconoscimenti regionali.

Inoltre, è nei piani della giunta comunale investire nella direzione del miglioramento del servizio offerto, con tecnologie più efficienti, spazi più accoglienti ed iniziative che coinvolgano un maggior numero di studiosi, studenti e cittadini interessati.

In caso di necessità, gli utenti possono rivolgersi agli uffici dell’Assessorato alla Cultura che provvederà a soddisfare la richiesta.

 

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it