10 dicembre 2016

Pigneto – Prima aggrediscono lei e poi li derubano, terrore in casa di una giovane coppia

Ieri pomeriggio, due uomini originari del centro africa, con un’ escamotage, si sono introdotti nell’abitazione di una giovane coppia nella zona di porta Maggiore. Mentre con un gesto fulmineo uno dei due ha afferrato per i capelli la ragazza, l’altro, minacciando il compagno di questa, ha rubato uno smartphone ed un paio di occhiali da sole griffati.

Subito dopo, i due sono fuggiti per le vie del Pigneto.  I ragazzi hanno quindi denunciato il fatto al 113 che ha inviato sul posto vari equipaggi della Polizia di Stato.

Nell’arco di pochi minuti gli agenti del Commissariato Porta Maggiore – diretto dal dr. Giovanni Di Sabato – all’interno del parco del “Torrione”, hanno rintracciato uno dei due rapinatori.

Dopo averlo bloccato, i poliziotti lo hanno perquisito e trovato in possesso, oltre che dello smartphone appena sottratto, anche di 4 “stecche” di hashish.

F.O. 20enne, nativo del Gambia, accompagnato negli uffici del Commissariato, è stato arrestato per rapina e denunciato per la detenzione e lo spaccio di sostanza stupefacente e poi accompagnato presso il carcere di Regina Coeli.

Stessa sorte è toccata dopo poche ore al suo complice. Nella tarda serata di ieri infatti, D.A.S., 48enne senegalese, è stato rintracciato degli agenti del Commissariato Torpignattara, diretto dal dr. Luca Cosimati, con ancora addosso gli occhiali griffati, mentre si nascondeva sotto ad un gazebo di un negozio chiuso di via Ascoli Piceno.

Gli investigatori, dopo aver raccolto tutti gli elementi, lo hanno sottoposto al fermo di polizia giudiziaria e accompagnato presso il penitenziario di Via della Lungara.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.