Estate a Napoli, appuntamenti di cultura e di spettacolo

Rinnoviamo l’invito alla cerimonia che si terrà Giovedì 20, alle ore 12,00 in piazza del Carmine, nel corso delle quale sarà scoperta una lapide in ricordo dei giacobini napoletani , protagonisti della Repubblica Partenopea del 1799, giustiziati il 20 agosto 1799.

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, in occasione del 216° anniversario della esecuzione della condanna a morte il 20 agosto in piazza Mercato degli otto patrioti giacobini tra cui Eleonora Pimentel Fonseca, Gennaro Serra, il vescovo Michele Natale, riapparranno la targa commemorativa presso l’entrata della Basilica del Carmine e del sacello marmoreo che chiude la fossa comune. Quella targa che smarrita o trafugata era stata affissa in occasione delle celebrazioni del bicentenario della Rivoluzione Partenopea e del martirio degli illuministi napoletani.

Alla cerimonia parteciperanno l’Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele e il Presidente dell’Istituto, avvocato Gerardo Marotta.

Rassegna teatrale all’aperto
CLASSICO CONTEMPORANEO

Inizia questa sera la rassegna di teatro all’aperto nella bella cornice del chiostro del Complesso monumentale di San Domenico Maggiore. Segnaliamo i primi appuntamenti:

CONVENTO DI SAN DOMENICO MAGGIORE – Classico Contemporaneo – IIª Edizione
a cura di Teatro dell’Osso
info tel. 329 1850120 www.classico-contemporaneo.it info@classico-contemporaneo.it

martedì 18 agosto – ore 21.30
Anime Dannate tratto da L’altro Figlio di Luigi Pirandello e Filumena Marturano di Eduardo
con Tina Femiano, Francesca Fedeli, drammaturgia, regia e voce recitante Riccardo De Luca; Direzione artistica: Gianmarco Cesario e Mirko Di Martino
costo € 12,00 , ridotto € 10,00

mercoledì 19 agosto – ore 21.30
Il canto del grillo tratto da Il canto del cigno di Anton Cechov; adattamento Ferdinando Smaldone, Antonio Vitale, regia Ferdinando Smaldone; Direzione artistica: Gianmarco Cesario e Mirko Di Martino – con Ferdinando Smaldone, Antonio Vitale
costo € 12,00 , ridotto € 10,00

giovedì 20 agosto – ore 21.30
Orsu’ tratto da L’Orso di Anton Cechov – con Cinzia Annunziata, Nello Provenzano regia Libero de Martino; Direzione artistica: Gianmarco Cesario e Mirko Di Martino
costo € 12,00 , ridotto € 10,00

venerdì 21 agosto – ore 21.30
Passioni In Cantate con Patrizia Spinosi e Maurizio Murano, regia: Mariano Bauduin; Direzione artistica: Gianmarco Cesario e Mirko Di Martino
costo € 12,00 , ridotto € 10,00

Continua, intanto nel CORTILE del MASCHIO ANGIOINO la rassegna di teatro comico, Ridere – a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00 botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro Toto’ contatto

martedì 18 agosto – ore 21.30
Antonello Rondi in concerto.
Antonello Rondi: un mito della canzone napoletana protagonista di tante manifestazioni, eventi.

mercoledì 19 agosto – ore 21.30
Massimo Masiello in Echi dal Mediterraneo
Uno spettacolo che guarda alla tradizione culturale partenopea con richiami al bacino mediterraneo, in particolare alla Francia e alla Spagna.

giovedì 20 agosto – ore 21.30
Peppe Iodice in MASTERPEP con la partecipazione di Ernesto A. Foria
Peppe propone personalissime ricette di comicità, esibendosi nel meglio del suo nuovo repertorio fra ricordi d’infanzia e nuove esperienze di marito-genitore, con immancabili stilettate contro gli intellettuali, vere sue vittime sacrificali, sino all’attualità più pressante.

Ricordiamo anche che prosegue, al Parco del Poggio, la rassegna di Cinema all’Aperto ARENA MODERNISSIMA. Per il programma completo si può consultare il sito web del Comune di Napoli: www.comune.napoli.it.

Informiamo infine che l’Assessorato alla Cultura è in contatto con le artiste e con gli organizzatori per proporre in una nuova data lo spettacolo musicale FemmeNa… Mediterranea, già in programma domenica 16 agosto alla Rotonda Diaz e annullato per ragioni di sicurezza per le cattive condizioni del tempo.

loading...
loading...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8087 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.