8 dicembre 2016

Tufello – Non si ferma all’alt della polizia tentando di investire un poliziotto, arrestato

Quando gli agenti della Polizia di Stato in servizio al Reparto Volanti gli hanno intimato l’alt, l’uomo, alla guida di un’autovettura in via delle Isole Curzolane, ha accelerato la corsa tentando di investire uno dei poliziotti.

Dopo un lungo inseguimento da parte degli Agenti della Polizia di Stato e di una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri in ausilio, l’uomo non ha esitato ad attraversare incroci con semaforo rosso, percorrendo contromano via Giovi fino ad impattare quasi frontalmente contro un’autovettura che viaggiava regolarmente sulla carreggiata.

Non contento, ha proseguito la sua folle corsa urtando un’auto parcheggiata e, dopo un testacoda ha ripreso la marcia in direzione di viale Carnaro.

Raggiunto dagli agenti, l’uomo alla guida del mezzo in fuga, ha cercato di speronarli perdendo nuovamente il controllo e andando a sbattere contro alcuni contenitori dei rifiuti.

A quel punto i poliziotti sono scesi dalle volanti e lo hanno circondato. Questo, improvvisamente ha innescato la retromarcia cercando di investire di nuovo gli agenti. Durante la manovra uno degli operatori di Polizia è rimasto ferito dal passaggio dell’auto sul piede.

Ormai braccato, l’uomo in fuga ha spento il motore ed è sceso dall’autovettura mettendo in atto un ultimo estremo tentativo di fuga. Percorsi pochi metri è stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato con l’ausilio di una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri sopraggiunta sul posto.

Identificato per R.A. romano di 35 anni, con vari precedenti di Polizia, a causa delle ferite riportate è stato accompagnato in ospedale per le cure necessarie e per accertamenti tossicologici a seguito dei quali è risultato positivo agli oppiacei e alla cocaina.

Dalle prime indagini il fermato, è risultato non aver mai conseguito la patente di guida. Contravvenzionato per le numerose infrazioni al Codice della Strada. L’uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

All’interno dell’autovettura gli agenti hanno rinvenuto vari attrezzi atti allo scasso e per questo è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

About Giovanni Soldato 2964 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.