4 dicembre 2016

Moto3 – Brno, prima pole stagionale per Antonelli

Il 19enne di Cattolica conquista la pole position al bwin Grand Prix České republiky 2015.

Il rinnovo del contratto firmato ieri deve avergli dato fiducia. Così oggi Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) svetta a sorpresa negli istanti conclusivi delle qualifiche ufficiali della classe Moto3™ conquistando la pole position del bwin Grand Prix České republiky. Per il 19enne di Cattolica si tratta del primo centro stagionale; il secondo assoluto dopo quello dell’ultima gara della scorsa stagione in quel di Valencia.

Battuto per appena 2 millesimi, il leader del mondiale Danny Kent (Leopard Racing) si deve accontentare del secondo posto quando sembrava ormai esser sicuro del primato. Il 21enne inglese ha comunque tutte le carte in regola domani per tentare la fuga e andare a cogliere un’altra vittoria, visto il passo evidenziato nelle prove libere.

Per la quarta occasione in questo 2015, il rookie Jorge Navarro (Estrella Galicia 0,0) partirà in prima fila. Lo spagnolo ha soffiato la terza casella dello schieramento al proprio compagno di squadra Fabio Quartararo, a tratti provvisoriamente in testa alla classifica dei tempi. Alexis Masbou (SAXOPRINT RTG) torna nei piani alti piazzando la quinta Honda nella Top 5.

Alle spalle del francese vincitore della gara inaugurale del Qatar, troviamo le KTM dei compagni di squadra Brad Binder (Red Bull KTM Ajo) e di Karel Hanika: l’idolo di casa apre la terza fila della griglia di partenza, in compagnia del veterano Efren Vazquez (attardato di oltre 6 decimi dal suo team-mate) e dell’altro esordiente Jorge Martin (MAPFRE Team MAHINDRA), bravo a portare la moto della casa indiana nella Top 10, chiusa dallo scozzese John McPhee, salito sul podio nel precedente round di Indianapolis.

Più indietro, autore del 15º tempo, Enea Bastianini (Gresini Racing Moto3): il 17enne di Rimini quest’oggi non è riuscito mai a rientrare nella lotta per le prime posizioni e domani sarà chiamato a un’importante rimonta se non vorrà veder scappare il leader Kent e dire addio ai suoi sogni di gloria per la conquista del titolo.

Diciotto piloti, l’ultimo dei quali il giapponese Hiroki Ono (Leopard Racing), sono racchiusi in 1”: alle spalle del pilota nipponico, preceduto a sua volta dalle Mahindra di Darryn Binder (Outox Rest Drink) e Remy Gardner (CIP), troviamo l’ascolano Romano Fenati (Sky Racing VR46), con il 19º crono assoluto.

La categoria cadetta tornerà in pista domani alle 08:40 per il Warm Up, mentre alle 11:00 scatterà l’undicesima gara della stagione 2015 del Campionato del Mondo Moto3™.
Fonte: MotoGP.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.