9 dicembre 2016

Villa Pamphili – I Vigili al contrasto dell’inquinamento ambientale

L’intervento della Polizia di Roma Capitale stamattina alle 9.00. Messi i sigilli ad un’autodemolizione di via della Nocetta, risultata particolarmente inquinante, dato che il terreno risulta impregnato da olio e percolato. L’area ora è sotto sequestro.
Questa mattina gli agenti del gruppo Monteverde, diretta dal Dott. Mario De Sclavis, sono intervenuti alle ore 9,00 presso una autodemolizione adiacente a Villa Doria Pamphili, zona Nocetta. Diversi gli illeciti accertati dagli agenti sul posto: alcuni di tipo amministrativo, come la mancanza di autorizzazioni per l’attività, ma soprattutto reati di tipo ambientale, legati all’inquinamento del terreno, sottoposto a vincolo paesaggistico ambientale.

L’area dell’autodemolizione, estesa circa 2000 mq., conteneva decine e decine di veicoli rottamati, notevoli quantità di ferro e parti meccaniche, pezzi di motori e pneumatici. Presente una officina meccanica all’aperto, coperta soltanto da una tettoia di eternit danneggiata, con numerose attrezzature a terra: riscontrati olii esausti e percolato sversati direttamente nel terreno, e ancora batterie usate, frigoriferi ed elettrodomestici con gas freon, riguardo i quali la normativa prevede il trattamento come rifiuti speciali. Assoluta la mancanza di qualsiasi tutela del terreno, inquinato da anni per diversi centimetri in profondità. I vigili hanno deciso di sequestrare e sigillare l’area, inviando alla Procura una informativa dettagliata su quanto riscontrato, che deciderà le sanzioni e i provvedimenti a carico del responsabile. In ogni caso il proprietario potrà rientrare in possesso dell’area solo dopo che il terreno verrà sgomberato dalle attività illecite e ovviamente bonificato.

Ulteriori indagini sono in corso per verificare anche i corretti versamenti dei tributi.

[flickr_set id=”72157656760481279″]
About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.