Cisterna di Latina – Inizia la sfida tra le band per il 5° concorso della canzone italiana

 

Archiviate quattro edizioni di successo, torna in Piazza XIX Marzo, a partire dalle ore 21 di stasera, il Premio della Canzone Italiana “Città di Cisterna” organizzato dall’associazione  culturale Musikaè di Cisterna con il patrocinio dell’amministrazione comunale e della Proloco.

Una competizione canora ormai cresciuta e ben consolidata che per tre serate, dal 12 al 14 agosto, vedrà contendersi il titolo tra promesse della musica provenienti da varie città d’Italia.

Al termine di una laboriosa opera di preselezione, si sono meritati un posto nelle selezioni finali sei band e dieci solisti di età compresa tra i 14 e i 35 anni di età, con la possibilità di esibirsi con pezzi editi o inediti.

Questa sera saranno protagoniste sei band con 15 minuti di esibizione ciascuna mentre domani, 13 agosto, si contenderanno un posto nella finalissima dieci solisti. Venerdì, infine, si esibiranno tutti e sedici con un solo brano a loro scelta.

Oltre al titolo, per i primi tre piazzamenti, anche un premio in denaro, mentre per il terzo anno consecutivo la giuria di esperti assegnerà il Premio Critica intitolato a Renato Paolo Clemenzi, nota voce radiofonica locale nonché appassionato di canto, scomparso prematuramente.

Due le novità di quest’anno. L’istituzione del Premio “l’Artista tra gli Artisti”, ovvero la possibilità dei concorrenti in gara di poter scegliere a chi assegnare questo premio, ovviamente escludendo il votante, e un miniconcerto di una giovane artista ormai affermata nella serata di venerdì 14 agosto.

Si tratta di Amara, al secolo Erika Mineo, rivelazione dello scorso Festival di Sanremo giunta nelle finali all’interno della cosiddetta Area Giovani e impegnata in un fitto tour di esibizioni in tutta Italia.

«E’ stato un lavoro di ascolto e selezione dei brani pervenuti molto impegnativo – commenta il direttore artistico Maria Vittoria Baccari – ma siamo sicuri che anche quest’anno di poter assicurare alla giuria ed al pubblico un buon elevato livello artistico. L’aspetto che maggiormente ci gratifica è la fiducia che ci riserva la Pro Loco per l’organizzazione di questo evento, e dei partecipanti alla gara con i quali si instaura sempre un clima di grande intesa e collaborazione. Un ringraziamento inoltre all’Amministrazione comunale e all’artista Amara con la sua produzione che arricchiranno il Premio con una nella bella esibizione. Ma l’obiettivo principale è e rimane quello della diffusione e promozione della canzoni italiana e della musica in generale».

loading...
loading...
Sara Mairaghi
Informazioni su Sara Mairaghi 1311 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it