9 dicembre 2016

Manziana – Un’estate di lavori, la scuola al primo posto

Dopo l’ultimazione dei primi lavori di ampliamento del cimitero comunale, il Comune di Manziana sta portando a termine altri interventi, tra cui quelli di manutenzione ordinaria e straordinaria dei plessi scolastici.

Come Amministrazione, coerentemente con il nostro programma elettorale, appena le casse  comunali ce lo hanno permesso, abbiamo deciso di stanziare dei fondi di bilancio per la  manutenzione delle scuole – dichiara il Sindaco Bruno Bruni.

Con un stanziamento di circa 50.000 euro la ditta incaricata è già a lavoro alle scuole elementari per la risistemazione della Sala Titina, di parte dei cornicioni e delle recinzioni esterne che affacciano su Via Pisa e, alla scuola media, per la manutenzione del locale mensa e il rifacimento dei bagni recentemente danneggiati. Al via anche i lavori per trovare una sistemazione più dignitosa agli uffici della Segreteria e per sostituire una delle caldaie.

Tutti questi interventi, in realtà, rappresentano il primo passo di un progetto di riqualificazione più ampia che, nei prossimi anni, interesserà gli istituti scolastici presenti sul territorio comunale. – continua il Sindaco Bruni – Stiamo sfruttando il più possibile questo periodo estivo per portare a termine i primi lavori più urgenti ed evitare così di intralciare il regolare svolgimento delle lezioni, permettendo ad insegnanti ed alunni di tornare sui banchi a lavori ultimati.”

Ma l’impegno del Comune in questi primi mesi estivi non è stato focalizzato solo sulla scuola: grazie allo stanziamento di altri fondi comunali si sta infatti lavorando alla manutenzione degli spogliatoi dello stadio comunale “V. Marcozzi”.
Di recente ultimazione sono invece gli interventi di rifacimento della rete idrica e ripristino del manto stradale in Via Strada Croce, dove, anche se con lentezza rispetto a quanto previsto ad inizio lavori, si è provveduto a sanare una situazione che ormai da anni vedeva la strada quasi abbandonata a se stessa, piena di buche e scavi per guasti all’acquedotto che venivano solamente ricoperti nel tratto di interesse.

Infine, grazie ai fondi europei (progetto Life), in accordo con la locale Università Agraria, si è provveduto a rendere più curato l’ingresso del paese, piantando degli alberi e istallando delle staccionate in legno con dei casottini informativi che seguono il percorso dell’itinerario inserito all’interno della guida turistica bilingue di Manziana.
“Purtroppo i tempi con cui una pubblica amministrazione è costretta a muoversi a causa della burocrazia sono diventati così lenti da essere per molti aspetti inaccettabili – conclude il Sindaco Bruni – ma finalmente alcuni progetti presentati quasi ad inizio del nostro insediamento sono arrivati a conclusione e quindi ora si riescono a raccogliere i primi frutti. Un esempio eclatante sono le buche: finalmente siamo nelle possibilità “concrete” di sistemarle, garantendo  la viabilità, sia nelle strade rurali che nelle strade asfaltate di competenza comunale che versano nelle peggiori condizioni. Come sempre infatti si interverrà individuando le priorità e programmando di conseguenza gli interventi.”

Va infine ricordato che il Comune di Manziana, a seguito dell’approvazione della determinazione n. G06156 del 20/05/2015 pubblicata sul Burl n. 43 del 28.05.2015, ha visto inseriti in graduatoria come ammissibili due progetti rivolti alle scuole per un totale di circa cinquecento mila euro.

About Ruggero Terlizzi 2879 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it