4 dicembre 2016

Acquapendente – Feste del vino, dal 15 al 17 agosto “I vini del Barbarossa”

Dal 15 al 17 agosto 2015 si svolgerà ad Acquapendente “I vini del Barbarossa”, la manifestazione inserita anche quest’anno nel coordinamento delle Feste del Vino, promosse dalla Camera di Commercio di Viterbo e dalla Provincia di Viterbo.

“Siamo orgogliosi di poter riproporre anche quest’anno un evento che ha riscosso successo nelle passate edizioni – dichiara il Vice sindaco Maicco Pifferi – e che è molto atteso dagli appassionati di vino e non solo. Veder confermato l’inserimento della nostra festa nel circuito della Camera di Commercio è il giusto riconoscimento per l’impegno che mettiamo nell’organizzazione della manifestazione e nell’offerta delle cantine proposte. Il nostro obiettivo è quello di promuovere le produzioni locali che nel nostro territorio stanno prendendo forma e si fanno apprezzare dal pubblico, rilanciando così un settore produttivo importante e di prestigio”.

Il tema portante della festa è sempre “I Vini del Barbarossa”, con le cantine delle città che hanno un tema storico importante legato all’Imperatore Federico Barbarossa: saranno presenti 25 cantine provenienti da tutta Italia e ben 60 vini in degustazione presso i 6 banchi d’assaggio (Chiostro di San Francesco, Palazzo Viscontini in Via C. Battisti, Galleria Falzacappa Benci in Via Roma, Fonte del Rigombo, Portici Comunali, Cantina dell’EcoAlbergo in Via Roma) dislocati nel centro storico insieme a punti ristoro di street food e buona musica.

Per tre giorni il vino sarà protagonista ad Acquapendente, lungo un percorso che il visitatore potrà attraversare per conoscere e gustare l’eccellenza delle cantine italiane. Ogni sera a partire dalle ore 19.00 saranno in programma banchi d’assaggio, show cooking, street food, degustazioni e conferenze dedicate al mondo del vino. Nei tre punti informativi al Chiostro di San Francesco, Fonte del Rigombo ed EcoAlbergo in Via Roma si potranno acquistare i coupon per le degustazioni guidate a 5,00 € e i ticket per i banchi d’assaggio (calice e tracolla inclusi), scegliendo tre tipi di carnet di biglietti: 3 assaggi 5,00 €; 7 assaggi 10,00 €; 12 assaggi 15,00 €.

Saranno presenti 25 cantine, valorizzando non solo le produzioni vinicole locali ma anche quelle di altre città italiane legate al Barbarossa: Cordeschi Acquapendente Tuscia, Luca Caioli Acquapendente Tuscia, Podere Elvella Acquapendente Tuscia, Podere Orto Acquapendente Tuscia, Villa Sant’Ermanno Acquapendente Tuscia, Castelli D. Marta Tuscia, La Carcaia Gradoli Tuscia, Pacchiarotti Grotte di Castro Tuscia, San Lazzaro Marta Tuscia, Villa Caviciana Grotte di Castro Tuscia, Marini Georgea Gradoli Tuscia, Andrea Occhipinti Gradoli Tuscia, Cantine Lunae Castelnuovo Magra Liguria, Claudio Mariotto Tortona Piemonte, Coletti Conti Anagni Lazio, Fattoria Paradiso Bertinoro Emilia Romagna, Leonardo Bussoletti Narni Umbria, Mauro Sebaste Alba Piemonte, Moroder Ancona Marche, Palazzone Orvieto Umbria, Pietro Zanoni Verona Veneto, Poggio Grande Castiglione d’Orcia Toscana, Tre Monti Imola Emilia Romagna, Poderi di San Pietro S. Colombano al Lambro Lombardia, Terenzuola Fosdinovo Toscana.

L’inaugurazione dell’evento si terrà sabato 15 agosto alle ore 18.30 al Chiostro di San Francesco con i saluti delle autorità e la partecipazione dell’On. Alessandra Terrosi, a seguire alle ore 19.00 show cooking a cura del Castello di Proceno; alle ore 22.00 sempre al Chiostro “I Vini del Barbarossa” degustazione guidata da Sandro Sangiorgi giornalista enogastronomo e direttore della rivista “Porthos” (prenotazione obbligatoria tel. Claudio 339/4926101, Michela 328/2452696 michela@carlozucchetti.it, costo € 5,00).

Domenica 16 agosto il programma prevede alle ore 19.00 al Chiostro di San Francesco show cooking a cura del Ristorante La Ripa di Acquapendente; alle ore 22.00 sempre al Chiostro “I Vini del Barbarossa” degustazione guidata da Gianpaolo Gravina vice-curatore della Guida ai Vini “L’Espresso” (prenotazione obbligatoria tel. Claudio 339/4926101, Michela 328/2452696 michela@carlozucchetti.it, costo € 5,00).

Lunedì 17 agosto il programma della festa parte dalla mattina quando alle ore 10.00 presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale ci sarà la cerimonia di donazione da parte della famiglia Geronzi di una bottiglia storica di Sangiovese Fattoria Piccioni del 1925 al Comune di Acquapendente; alle ore 11.00 con partenza da Piazza G. Fabrizio visita alle cantine locali (per informazioni 339/4926101); si proseguirà nel pomeriggio alle ore 18.00 al Chiostro di San Francesco con la seconda edizione del concorso “I vini caserecci aquesiani”; alle ore 19.00 show cooking a cura del Ristorante La Parolina di Trevinano e della Coop. L’Ape Regina con la collaborazione dell’enogastronomo Carlo Zucchetti dal titolo “Vini, erbe e altri sapori”; alle ore 22.00 “I Vini del Barbarossa” degustazione guidata da Fabio Turchetti giornalista enogastronomo “Il Messaggero” (prenotazione obbligatoria tel. Claudio 339/4926101, Michela 328/2452696 michela@carlozucchetti.it, costo € 5,00).

Inoltre, tutte le sere intrattenimento musicale d’autore lungo il percorso, al Chiostro di San Francesco dalle ore 19.00 alle ore 23.00 apertura straordinaria della Pinacoteca a cura della Coop. L’Ape Regina; alla Galleria Falzacappa Benci durante l’orario degustazioni sarà aperta la mostra di sculture in cartapesta di Giorgio Pulzelli.

Inoltre, come programma collaterale della manifestazione si svolgerà, grazie alla Riserva Naturale Monte Rufeno, mercoledì 12 agosto alle ore 17.00 presso la Sala Chico Mendez (Chiostro di San Francesco) il “Corso di tecnica della potatura della vite” a cura del Dott. Paolo Valentini, Tecnologo CREA Consiglio Ricerca Agricoltura e Analisi dell’Economia Agraria di Arezzo (evento gratuito, per iscrizioni 339/5866370).

La manifestazione è realizzata dal Comune di Acquapendente in collaborazione con la Pro Loco di Acquapendente, la Riserva Naturale Monte Rufeno, la Camera di Commercio di Viterbo e la Provincia di Viterbo. Per informazioni: www.comuneacquapendente.it – www.carlozucchetti.it.