5 dicembre 2016

Fiumicino – Ferrovia, Ferreri: “Un’ opera già prevista nel 1995, oggi più che mai necessaria”

Si può ovviare  anche se in parte al grande danno provocato ai residenti molti anni fa con  l’eliminazione  della  Stazione  Ferroviaria  di Fiumicino, costruendo la Fermata Porto di Traiano.Un opera già prevista nel 1995 come “risarcimento” e sottoscritta nel  Protocollo d’Intesa stipulato tra Comune di Fiumicino , Ferrovie dello Stato S.P.A. e C.O.T.R.A.L. Una fermata che oltre a servire i nostri residenti diventerà un punto strategico per tutti i  turisti che vedrebbero agevolata la loro visita all’area dei   Porti Imperiali Cosa è scritto nella Delibera C.C. 50 del 29.7.1995?

Per dare una corretta informazione Riportiamo testualmente “-che le parti contraenti ritengono necessaria la creazione di una nuova fermata ferroviaria in località Porto di Traiano, per il drenaggio del flusso di utenza della direttrice FM1 e per la costituzione di un polo di connessione con il sistema archeologico dell’area romana. Possibilità di utilizzare temporaneamente negli orari non coperti attualmente dalla linea F.S. Fiumicino paese-Roma-la linea FM1 con navetta Fiumicino paese-Aeroporto a costo del biglietto integrato.” Per comprendere di più l’Art.1 della stessa  Delibera riporta testualmente : “la  F.S. S.p.A. si impegna: a realizzare una  fermata ,munita di parcheggio e servizi sulla linea Fiumicino Aeroporto-Roma in prossimità dell’attuale bivio denominato Porto di Traiano, da ubicarsi nelle aree dell’attuale sedime ferroviario.

Tale fermata sarà costituita da marciapiedi ,pensiline e strutture di attraversamento. L’infrastruttura che verrà realizzata priva di barriere architettoniche con adeguati criteri architettonici, potrà costituire anche una delle porte di accesso al Parco archeologico del Porto di Traiano, sulla basi di accordi che potranno essere stipulati con il Ministero dei Beni Culturali” Le costruzioni del Comparto ‘Isolato Stazione” sono state eseguite e quindi il Comune ha mantenuto i suoi impegni urbanistici ,ed allora   perché la Fermata Porto di Traiano  da allora non è stata mai realizzata?

Questo  però non significa che si debba continuare a stare zitti senza PRETENDERE il rispetto degli accordi sottoscritti in passato Dopo 20 anni, OGGI abbiamo una grande occasione che non dobbiamo assolutamente perdere : Il Giubileo della Misericordia Roma e tutti i comuni limitrofi sono in fermento per il grande evento .I Ministeri ed Enti stanziano fondi in tutti  i settori mirati all’accoglienza di questa grande affluenza di persone.

Fonti autorevoli prevedono l’arrivo di 33 milioni di pellegrini ,addirittura cinque  in più del Giubileo del 2000. Pellegrini che verranno per motivi religiosi ,ma che certamente approfitteranno dell’occasione per  visitare le innumerevoli bellezze del nostro paese. Per Fiumicino la Fermata Porto di Traiano è  un ‘occasione sia di riscatto che di sviluppo.

Comune Autonomia e Libertà

Capogruppo Ferreri Maurizio

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.