9 dicembre 2016

Allerta meteo durante la settimana di Ferragosto, i consigli della guardia costiera

Nel weekend appena trascorso, caratterizzato per una notevole affluenza sulle spiagge del litorale laziale in cui la Guardia Costiera ha provveduto ad impiegare un ingente dispositivo di uomini e mezzi finalizzato a garantire una sicura balneazione a tutti i bagnanti e diportisti, non si sono registrati particolari incidenti di rilievo.

Da segnalare un evento occorso nei giorni scorsi nelle acque antistanti Nettuno, ove un gommone rimasto senza governo a seguito della caduta in mare del conducente causata dal moto ondoso ha continuato a navigare seguendo una traiettoria circolare e costituendo un notevole pericolo per tutti i bagnanti ivi presenti. Solo l’intervento del personale della Guardia Costiera ha consentito di fermare il gommone e di sventare il potenziale pericolo.

E’ questa l’occasione per ricordare che i meccanismi di spegnimento automatico del motore, che ne garantiscono l’immediato arresto in caso di incidente occorso al conducente, già obbligatori per alcune tipologie di mezzi quali gli acquascooter, sono certamente opportuni per qualsiasi unità da diporto al fine di garantire la sicurezza delle persone a bordo e di tutti i bagnanti e diportisti.

Per quanto concerne la corrente settimana di Ferragosto si segnala che il bel tempo sta lasciando il posto, per le prossime 24 – 48 ore, a fenomeni a carattere temporalesco accompagnati da rovesci di forte intensità, forti raffiche di vento e probabili grandinate, così come annunciato dal Centro Funzionale della Regione Lazio.

Tale repentino e violento cambiamento delle condizioni meteorologiche impone di prestare massima attenzione a tutti coloro che intendono affacciarsi sul litorale laziale, e si ricorda che è assolutamente sconsigliato per tutti i bagnanti e diportisti avventurarsi imprudentemente in mare con avverse condizioni meteomarine.

Ricordiamo che in ogni situazione di pericolo e per richiedere assistenza, è sempre in funzione il numero blu per l’emergenza in mare, il 1530, chiamata gratuita che mette in contatto con la sala operativa della Capitaneria di porto più vicina.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.