10 dicembre 2016

Mafia Capitale: Buzzi fa il nome dell’ex vicesindaco Nieri, che lo querela

Una “meschina strategia difensiva”. E’ così che Luigi Nieri, ex vicesindaco di Roma, che ha rassegnato le sue dimissioni lo scorso 14 luglio, commenta la vicenda che lo vedrebbe coinvolto nel giro d’affari di Mafia capitale. Luigi Buzzi, patron della cooperativa ’29 luglio’ e ora in carcere da 6 mesi, ai Pm negli ultimi giorni avrebbe infatti rivelato i nomi di quei politici del Campidoglio con cui intesseva rapporti, facendo anche il nome di Nieri.

Ma l’ex vicesindaco smentisce tutto e non ci sta, e si difende chiamando quella di Buzzi una “strategia” che, ha detto, “mira a colpire la parte sana della città nel tentativo di apparire vittima di un sistema, e non uno dei principali protagonisti di una storia di corruzione e criminalità”, e annuncia quindi battaglia attraverso i suoi legali contro Buzzi ma anche contro quegli organi di stampa “che continuano e continueranno a trattare questo argomento in maniera irresponsabile”, ha concluso.
Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.